Operazione anti-usura. Encomi solenni ai poliziotti di Martina Franca

/ Autore:

Cronaca


La squadra di polizia giudiziaria della Polizia del commissariato di Martina Franca è stata premiata ieri per un’operazione anti-usura che ha portato a sgominare un’organizzazione che avrebbe strozzato imprenditori e semplici cittadini nella città del Festival. L’operazione ha permesso anche il sequestro di beni per il valore di due milioni di euro.

Hanno ricevuto encomi solenni l’ispettore superiore Vito Martino Bello, l’ispettore superiore Domenico Carriero, l’assistente capo Michele Nicola Recchia e al vice sovrintendente Fabio Spada. La premiazione si è tenuta ieri durante i festeggiamenti per l’anniversario di fondazione della Polizia di Stato, svoltisi a Taranto presso il Castello Aragonese.

L’operazione, chiamata “Affari di famiglia” portò all’arresto, a febbraio 2015, di due uomini, padre e figlio.


commenti

E tu cosa ne pensi?