Basket: la denuncia della Due Esse sul mancato rinnovo del CPI al PalaWojtyla da parte del Comune

/ Autore:

Basket, Sport


Interno del PalaWojtyla

Dopo un rimpallo di responsabilità e competenze, il Comune di Martina Franca non ha provveduto, nemmeno quest’anno, a rinnovare il CPI (Certificato Prevenzione Incendi) per l’utilizzo del Pala Wojtyla.

La società del presidente Pinuccio Micoli (la Due Esse Basket) sarà costretta, così come accade da due anni, a pagare, in occasione delle gare casalinghe, circa 400 Euro per il sopralluogo agli impianti da parte di una squadra dei vigili del fuoco, somma che va ad aggiungersi al canone di locazione che la società corrisponde al Comune  per l’utilizzo del palazzetto.

Il progetto della Due Esse Basket Martina, che punta ai vertici di una categoria prestigiosa come quella del campionato Divisione Nazionale B, è vivo grazie agli sforzi e ai sacrifici, non solo in termini economici,  di professionisti, imprenditori, gente semplicemente appassionata, che investono nello sport. Ed è assurdo  che tale attività, e lo sport in generale, non trovi disponibilità nelle istituzioni anzi, così come accade da tempo, ne viene addirittura ostacolata.


commenti

E tu cosa ne pensi?