Intesa politico – programmatica tra “FrancaMente per Martina” e “Gioventù Martinese"

/ Autore:

Politica


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa congiunto sulla nuova intesa politico-programmatica dei due movimenti di CentroDestra “FracnaMente per Martina” e “Gioventù Martinese”:

Con il presente documento “FrancaMente per Martina”, rappresentato dal segretario, Dr. Angelo Lucarella e “Gioventù Martinese”, rappresentato dal Presidente Avv. Michele Delfini Casavola, assumono un comune intento programmatico finalizzato ad un ulteriore rafforzamento della componente politica giovanile dell’area del centro destra di Martina Franca.
“FrancaMente per Martina”e “Gioventù Martinese” condivideranno un comune percorso, caratterizzato dal dialogo e interazione tra i movimenti e con altre forze come Giovane Italia, finalizzato a:

1) svolgere a Martina Franca attività favorenti un rinnovamento nel CentroDestra che trovino linfa vitale nella meritocrazia e nella crescita politica delle nuove generazione di tutti coloro che vorranno impegnarsi per rigenerare la classe dirigente martinese mettendo al primo posto la passione e la competenza.

2) collaborare per una effettiva compartecipazione fra le varie forze impegnate in campo culturale e politico.

3) creazione di quel progetto unitario volto ad accrescere culturalmente e politicamente indirizzando le menti dei più giovani ad avere contezza e ad acquisire senso critico nelle proprie scelte politiche;

4) nell’ottica del premesso punto 1, favorire la conoscenza dei valori e delle culture che si identificano nel CentroDestra, volendo pertanto attuare una politica di aggregazione massima delle forze esistenti sul territorio, che si riconoscono nei valori di libertà e buon governo;

5) consentire alle nuove generazioni, che vogliano cimentarsi nell’esperienza politica di avere la massima disponibilità al fine di organizzare convegni, eventi, manifestazioni e tutto ciò sia inerente o formativo, tesi a migliorare le conoscenze e la consapevolezza dell’amministrare;

6) collaborare per la formazione delle future classi dirigenti nonché per favorire l’adesione di tutti coloro che vorranno condividere il progetto di crescita dell’intera area politica del centro destra.

Nell’ottica del raggiungimento di tali obiettivi saranno messe in campo tutte le iniziative che potranno mirare ad un rafforzamento della struttura politica giovanile nell’area di Martina Franca, contribuendo inoltre a formare un’area rappresentativa come il Grande Centrodestra che possa proporsi come punto di riferimento della politica locale.

Il Segretario politico di FrancaMente Dott. Angelo Lucarella commenta così la nuova intesa: “Insieme a Gioventù Martinese iniziamo un percorso comune volto ad unire le forze; per ridare progettualità ad un CentroDestra che deve ripartire dai giovani, dalle professioni, dai lavoratori,dagli imprenditori; per ridare voce e rappresentanza a tutte quelle categorie e fasce sociali che ormai provano disaffezione per la politica e che non hanno ricevuto ascolto sino ad oggi. Abbiamo assunto il reciproco e comune impegno teso a favorire la crescita dei giovani e a proporre una nuova stagione fatta di partecipazione dal basso di coloro che vorranno mettere in campo la faccia, le idee e le energie“.

L’Avv.Michele Delfini Casavola, Presidente di Gioventù Martinese, dichiara in merito: “ il nostro movimento, fatto di tanti giovani professionisti e non, ha trovato diversi punti in comune con l’azione svolta dal movimento FrancaMente per Martina. Ricercare il dialogo più ampio con tutte quelle forze che piano piano scendono in campo per costruire quel grande progetto di unire  gli sforzi per crescere culturalmente e contribuire allo sviluppo della comunità martinese; aiutare a migliorare la figura dell’amministratore e collaborare affinché i più giovani trovino in noi un punto di riferimento per impegnarsi nei confronti della cittadinanza; avvicinare il più possibile le menti giovani e volenterose alla politica ed allontanarli da quella ingenerata idea di anti politica; creare una rete di interesse collettivo e sociale ai vari temi inerenti la nostra comunità”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?