Partito della Libertà. Tutti i nomi del nuovo coordinamento cittadino

Nuovo corso del Pdl a Martina Franca. Uno degli obiettivi prioritari del nuovo coordinatore cittadino del Popolo delle Libertà, Gianfranco Chiarelli, è stato raggiunto ieri sera, 15 ottobre 2012, nella sede del circolo dove si è sancita ufficialmente la nascita del nuovo coordinamento cittadino.

Una squadra di giovani, uomini e donne pronti a dare il proprio contributo, ciascuno nel suo ambito, per rendere concreto il nuovo corso del Pdl a Martina Franca, indicato da Gianfranco Chiarelli come necessario per il rinnovamento,  un’azione politica che abbia come finalità primaria quella di farsi interprete dei reali bisogni della comunità martinese.

Martina – ha sottolineato l’avvocato Chiarelli nel corso del suo intervento – ha bisogno di riappropriarsi di quella tradizione politica e culturale che da sempre ha una sua definita matrice di centro destra. Per questo, si è dato vita ad un nuovo coordinamento cittadino con attribuzione di specifiche responsabilità ad amici, che qui ringrazio pubblicamente, i quali hanno messo a disposizione la loro esperienza, il loro tempo, la loro passione. Insieme abbiamo costruito una squadra, sicuramente vincente, che integra esperienze consolidate con forze nuove, giovani, fresche. Fuori da ogni logica demagogica che retoricamente individua il rinnovamento della classe dirigente con la rottamazione di tutto ciò che appartiene genericamente al passato, abbiamo invece ritenuto di dover fare un’operazione di matching tra passato, presente e futuro. Tantissimi giovani, tantissime donne, entrano a far parte del direttivo del Pdl martinese, affiancati però da amici che nel passato si sono contraddistinti per capacità, passione, moralità. Una squadra di assoluto livello dunque, con la quale affrontiamo questa nuova sfida, sicuri di poterla vincere“.

Al tavolo dei relatori, accanto al coordinatore cittadino, Gianfranco Chiarelli: il senatore Lino Nessa, il coordinatore provinciale, Gino Montanaro, il vice coordinatore, Renato Perrini e il coordinatore provinciale Giovane Italia, Mimmo Nardiello.

Proprio il coordinatore Montanaro, nel corso del suo intervento, ha annunciato come l’organizzazione messa in campo a Martina Franca nella costruzione di questo nuovo corso del Pdl cittadino sarà indicata come esempio pilota anche per le altre realtà della provincia.

Di seguito tutti i nomi del direttivo:

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.