Ambiti di raccolta ottimale. Martina Franca è nell'ARO 2

/ Autore:

Politica



Martina Franca, Crispiano, Statte, Palagianello, Laterza e Mottola. Ecco i comuni che faranno parte dell’ARO 2, l’Ambito di Raccolta Ottimale che la Giunta Regionale ha approvato ieri. Oltre centodiecimila abitanti, una superficie di novecentoquindici kilometri quadrati. Una zona enorme, che dovrà raccogliere i rifiuti dalle Comunità d’Ambito.

C’è da dire, per inciso, che dovrebbero essere gli altri comuni a lamentarsi di venire con Martina Franca, considerando che con il 4.04% di raccolta differenziata abbassiamo notevolmente la media dell’ARO 2 che è di oltre 17,7%.

Sfuma, praticamente, il progetto della Giunta di Martina Franca di costituire un ARO a parte, in modo da spostare il baricentro della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti verso la Valle d’Itria, in modo da iniziare una collaborazione con Locorotondo, Alberobello e Cisternino.

La perimetrazione regionale non ha tenuto conto del riordino delle province, considerando che Locorotondo è inserito nell’ARO 4 di Bari, con Alberobello, Castellana Grotte, Mola di Bari, Monopoli e Polignano a Mare, mentre Fasano è nell’ARO3 Brindisi Nord, con Ostuni e Cisternino, Carovigno e San Vito dei Normanni.

[qui la relazione con tutte le perimetrazioni degli ARO della Regione Puglia]

[qui la delibera della Giunta Regionale]

Martina Franca è davanti a due strade: la prima è continuare ad insistere per fare da sola, ritardando ancora la nuova gara d’appalto sui rifiuti, oppure iniziare a relazionarsi con i comuni partner per gettare le basi di una proficua collaborazione.

L’obiettivo, lo ricordiamo, è implementare al massimo la raccolta differenziata e non potranno pochi raccoglitori privati messi davanti ai supermercati a fare la differenza.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?