Ostuni: piscina comunale, ufficializzato il nuovo regolamento

/ Autore:

Società


Ufficializzato da palazzo di città, il nuovo regolamento per l’uso, ai fini sociali, della piscina comunale. “La convenzione tra il Comune di Ostuni e la Icos Sporting Club per la gestione della piscina comunale – evidenzia nel documento il dirigente del settore Politiche Sociali ed Educative, il dottor Antonio Minna – prevede un pacchetto di un monte ore annuo destinato a finalità sociali per utenze particolari. A tal fine l’Amministrazione Comunale intende favorire: gli anziani di età superiore a 65 anni; le persone con disabilità, anche minori, con invalidità del 100% riconosciuta dalla Commissione Invalidi. I cittadini interessati possono presentare al Segretariato Sociale del Comune una domanda, con la seguente documentazione: – Certificato medico di idoneità alla frequenza della piscina – Copia del verbale della Commissione Medica per il riconoscimento della invalidità (solo per i disabili) – autocertificazione dell’Isee del nucleo familiare. L’Ufficio competente – si sottolinea nel documento – costituirà una graduatoria permanente, aggiornata ogni tre mesi, formulata dando la precedenza alla minore Isee e alla maggiore età, al fine di poter avviare all’utilizzo della piscina il contingente di domande contenuto nel pacchetto di ore disponibili da parte del Comune. Pertanto la domanda da parte degli interessati può essere prodotta senza una scadenza. Per la prima graduatoria saranno considerate le domande pervenute entro il 23 novembre 2012. L’abbonamento concesso è strettamente personale e potrà essere utilizzato solo dalla persona autorizzata. Il modello di domanda, nonché le ulteriori informazioni, possono essere acquisite presso il Segretariato Sociale, sito nei locali degli Uffici Politiche Sociali, in Corso Vittorio Emanuele n. 39.


commenti

E tu cosa ne pensi?