Ospedale: Franco Ancona scrive al Direttore Generale della Asl di Taranto

/ Autore:

Politica, Società


Pubblichiamo integralmente la lettera che il Sindaco di Martina,  Franco Ancona, ha inviato al Direttore Generale della Asl di Taranto, Vito Fabrizio Scattaglia nella quale esprime tutte le sue preoccupazioni sull’Ospedale di Martina e il suo personale:

Nel corso di recenti colloqui intercorsi con vari operatori del Presidio Ospedaliero “Valle d’Itria” di Martina Franca ho raccolto numerosi elementi di criticità che possono pregiudicare in maniera significativa il livello di assistenza sanitaria delle comunità della Valle d’Itria.

I previsti tagli del personale a tempo determinato, le prospettate scelte di trasferimento a nosocomi di altre Asl regionali, le ulteriori riduzioni dovute al pensionamento destano un vero e proprio allarme che ove non contrastati porteranno nel breve e medio periodo ad una riduzione di fatto dei reparti, dei posti letto e quindi dei servizi sanitari essenziali.

Non si può infatti pensare di gravare ulteriormente sulla disponibilità del personale medico e infermieristico che, pur di assicurare i servizi e la sussistenza dei reparti, si sottopongono a turni di lavoro ormai insostenibili sul piano umano.

Sono pertanto a chiederLe un incontro urgente per esaminare l’attualità e le prospettive della sanità sul territorio di Martina Franca nell’ottica comprensoriale che ci contraddistingue ed i non più rinviabili rimedi di breve e medio periodo da porre in essere anche con la necessaria attenzione delle Istituzioni Regionali.

In attesa di un sollecito riscontro colgo l’occasione per salutarLa cordialmente.

Stufo del vecchio telefono?
Vendilo subito su Bakeca.it!

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


3 Commenti

E tu cosa ne pensi?


Commenti

  • Vito Pastore ha detto:

    Bene il Sindaco Ancona, finalmente si è’ reso conto di quello che andiamo dicendo da tempo sulla gravità della situazione del nostro Ospedale della Valle D’Itria nonostante le rassicurazioni del consigliere regionale Pentassuglia che evidentemente non bastano più.
    A Proposito forse e’ il caso che il Sindaco intervenga per difendere i Martinesi dal “sarcasmo” del l’assessore regionale Amati contenuto in una nota resa nota dai media. Prego anche questa redazione di pubblicarla. Per capire con chi abbiamo a che fare.

  • Massimiliano Martucci ha detto:

    In realtà non dovremmo nemmeno pubblicare questo tipo di articoli.