Il Comune parteciperà a due bandi regionali sull'ambiente

/ Autore:

Società


Risanamenti aree pubbliche attraverso operazioni di rimozioni di rifiuti” e “Rimozione e smaltimento materiali contenenti amianto”, questi sono i due bandi che hanno interessato la nostra Amministrazione. Stefano Coletta, assessore all’ambiente, e Gianfranco Palmisano, consigliere comunale, hanno protocollato presso l’ufficio del Servizio Ciclo dei Rifiuti e Bonifica due progetti.

Con il primo progetto il Comune si candida alla Linea di Azione A – “Risanamenti aree pubbliche attraverso operazioni di rimozioni di rifiuti” chiedendo una compartecipazione del 50% (si tratta di 45 mila euro per entrambi i soggetti).
Il secondo progetto, invece, partecipa alla Linea di Azione 3 -“Rimozione e smaltimento materiali contenenti amianto”; in questo secondo caso, per l’accesso alle risorse regionali il Comune ha garantito un finanziamento del 30 %.


Continua il nostro impegno – dichiara l’assessore Coletta – per ridare dignità ambientale alla città di Martina Franca. La partecipazione continua a bandi provinciali e regionali e l’eventuale aggiudicazione dei fondi ci permetteranno di distribuire a 360° l’opera di bonifica su tutto il territorio martinese. In particolare, la Linea di Azione 3 ci permetterà di andare incontro alla necessità dei cittadini che, partecipando ad un bando pubblico, potranno richiedere al Comune una compartecipazione nei costi per lo smaltimento dell’amianto che hanno in casa evitando, in questo modo, che questo rifiuto speciale finisca nelle nostre strade”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?