Contributi tornado: il commento di Chiarelli

/ Autore:

Politica


Riceviamo un comunicato dall’avvocato Chiarelli a proposito dello stanziamento della Regione per i comuni colpiti dal tornado. Se Patrizio Mazza si sfoga dicendo che in Regione si fanno “due pesi, due misure”, Donato Pentassuglia invece si rammarica perchè anche in questo caso invece dell’unità, ci si divide. Interviene Chiarelli, Pdl, che mette il dito nella piaga: “Se penso che entrambi i comuni interessati sono retti da amministrazioni di centro sinistra, non posso che dedurre che quella tanto sbandierata unità della sinistra in realtà sia solo un fatto di facciata“. Si riferisce a Martina Franca e Statte.

E ancora: “Ho inteso sostenere con forza, votandolo insieme a tutto il gruppo del PDL, il provvedimento che, giustamente, ha consentito ai cittadini martinesi danneggiati dal tragico evento meteorologico, di ricevere nei tempi giusti il contributo regionale. Una conferma di come si possa operare in favore del territorio con una azione sinergica di tutte le forze politiche, guardano al merito dei provvedimenti e non alle convenienze di parte. A maggior ragione ho ritenuto di sostenere lo stesso trattamento per i cittadini di Statte.  Di fronte a quanto accaduto, la solidarietà e il soccorso a quanti hanno subito gravi danni, in alcuni casi perdendo tutto ciò che possedevano, non può essere oggetto di limitazione opponendo motivazioni di natura procedurale”. 


Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?