Ateneo Bruni: gli operai sono ancora a lavoro

/ Autore:

Società


MARTINA FRANCA – Ieri le scuole ospitate all’interno dell’Ateneo Bruni sono rimaste chiuse, i ragazzi del liceo Tito Livio e della scuola media Amedeo D’Aosta sono rimasti a casa in seguito alla rottura della caldaia.

Un guasto aveva già interessato la medesima caldaia lunedì, ma venne prontamente riparato dai tecnici il giorno stesso, mentre quello di martedì ha costretto la chiusura della struttura perché non riparabile in poco tempo.

Il Comune di Martina Franca, nonostante i lavori spetterebbero alla provincia, ha deciso di intervenire per dimezzare i tempi. Al momento gli operai sono ancora a lavoro, ma non si sa con certezza se la scuola riaprirà domani.

Antonio Scialpi, assessore alla cultura, ci ha informati che si saprà qualcosa solo sopo le ore 18.00 di questa sera. In ogni caso se non ci sarà l’ordinanza del Sindaco, domani la scuola riaprirà e molto probabilmente con la caldaia funzionante.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?