Liste Pd, i malumori dei socialisti di Nencini

Continua la bagarre elettorale in vista delle prossime consultazioni elettorali, dopo la presentazione delle liste da parte del Partito Democratico di Pierluigi Bersani,  sembrano essere saltati alcuni accordi fra il segretario candidato premier e il segretario nazionale dei socialisti Riccardo Nencini.

Nelle liste del Pd sono pochi i candidati del partito rappresentato da Nencini, ha subito dichiarato che:  “il suo partito non è ospite a casa di nessuno”.

In queste ore si sta svolgendo un’incontro dei massimi esponenti del PSI, convocato dallo stesso Riccardo Nencini  dopo i malumori provocati dalla composizione delle liste del Pd. “L’ipotesi di una lista PD-PSI nel nome del Socialismo Europeo era supportata da un orizzonte politico condiviso e da una rappresentanza equilibrata dei territori. Se vengono meno questi presupposti, ognuno per conto proprio”.

Un incontro convocato per decidere (ipotesi probabile) se il Psi presenterà le proprie liste, in coalizione con il Pd. Decisione questa dalla quale dipenderà il futuro, in chiave politiche, anche del sindaco dimissionario, Domenico Tanzarella.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.