Giornata della Memoria: la testimonianza di Vittorio Ciraci alla "Giovanni XXIII"

In occasione dell’edizione 2013 della “Giornata della memoria”, l’istituto scolastico “Giovanni XXIII” ha coinvolto le ultime classi in una serie di importanti iniziative. Le quarte hanno assistito alla proiezione della fiction Rai su Anna Frank, dalla cui visione sono scaturite delle suggestive riflessioni tradottesi in elaborati affissi sulle pareti delle aule e dei corridoi. Le classi quinte hanno invece potuto cogliere la testimonianza illustre di un deportato in uno dei tanti campi di concentramento nazisti: il 91enne Vittorio Ciraci, ex primo cittadino della città bianca.

Ciraci, nel corso del suo incontro con gli studenti, ha raccontato dei suoi giorni di prigionia, della liberazione, avvenuta ad opera dei contingenti anglo-americani e delle fortissime emozioni provate al rientro in Patria.

Parole che hanno profondamente colpito i piccoli allievi della “Giovanni XXIII”, pronti nel formulare domande al loro prezioso ospite e, soprattutto, ad ascoltare attentamente le risposte.

Una iniziativa davvero intelligente e ben riuscita.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.