Statale 172. In attesa dell'inizio dei lavori.

/ Autore:

Politica, Società



SS172_dei TrulliMARTINA FRANCA – Un morto, ieri, alle Colonne Grassi. Un centauro scagliato a forte velocità contro una macchina che girava a sinistra. In un mondo normale, su una strada statale, girare a sinistra dovrebbe essere impossibile, fisicamente, un reato punito penalmente. Invece sulla 172 si può fare e si possono anche avere i cancelli delle proprie case che sboccano direttamente sulla carreggiata, altro che incroci canalizzati e complanari.

Ma questo, si sa, è il frutto di una cattiva gestione decennale, scelte fatte ai tempi in cui le macchine non potevano arrivare in pochi secondi oltre i 100 all’ora e il traffico non era così corposo (oltre 21.000 veicoli giornalieri).

Questo non vuole essere, comunque, un articolo di cordoglio, nè di denuncia. Denuncia di che, poi? Di una strada illegale e di un centauro che sfrecciava? O di un automobilista che non ce la faceva ad aspettare un secondo in più prima di girare a sinistra? Sicuramente la procura avrà aperto un fascicolo e sentenzierà sui colpevoli.

Quello che vogliamo dire, invece, è che siamo in attesa dell’inizio del lavori su questa statale, la famosa quarta corsia dell’Orimini, e le quattro rotatorie, due a sud di Martina Franca e due a nord. Una a San Paolo, l’altra all’altezza del Centro Carni. Le altre due a nord, all’incrocio nei pressi delle Cantine Di Marco e quindi all’altezza della Masseria Pastore. Niente invece per le Colonne Grassi, perchè dichiararono all’epoca, quando presentarono i lavori, che non era possibile farlo.

Eppure le Colonne Grassi sono uno degli incroci più importanti della viabilità urbana martinese, che coinvolge ogni mattina non solo autobus e macchine degli studenti, ma che fornisce un ottimo surrogato di circonvallazione per chi arriva da Taranto, magari dopo una giornata di lavoro e vuole andare dritto a casa.

Nel frattempo che inizino i lavori, un progetto da 51.000.000 di euro, vi invitiamo a moderare la velocità (ah, il limite è di 50 km/h)


commenti

E tu cosa ne pensi?