Approvato il progetto preliminare della rotatoria tra via dello Stadio e via del Tocco

Rotatoria1L’assessore alla viabilità, Pasquale Lasorsa, comunica che il 7 marzo scorso la Giunta Comunale ha approvato il progetto preliminare relativo ai lavori di realizzazione della rotatoria tra via dello Stadio e via Pietro del Tocco.

A seguito della positiva sperimentazione attuata in queste settimane e recependo le osservazioni e le proposte concordate nella commissione consiliare presieduta da Romano Del Gaudio, la Giunta comunale ha dato il suo via libera al progetto.

Gli interventi previsti consistono nella rimozione della banchina di spartitraffico esistente; nella realizzazione della coppa rotatoria, della banchina sormontabile, della segnaletica orizzontale; nella sostituzione del palo di pubblica illuminazione centrale, nel rifacimento del manto stradale e nello spostamento del varco di acceso ed uscita da Piazza D’Angiò.

Per l’intervento, pari a 29.200,00 euro, saranno utilizzate le somme già impegnate con determina del Settore ai Lavori Pubblici e Patrimonio n° 645 del 31 dicembre 2012.

Nella prossima settimana il cantiere verrà consegnato alla ditta assegnataria dell’appalto.

Seppur con qualche giorno di ritardo – dichiara Lasorsa – , teniamo fede agli impegni assunti mettendo mano ad uno dei nodi del traffico cittadino e realizzando un intervento sollecitato da molti cittadini al fine di mettere in sicurezza un incrocio particolarmente pericoloso. Nei prossimi giorni proseguiranno lungo l’estramurale gli interventi di rifacimento della segnaletica orizzontale che in questi giorni ha visto impegnata la squadra del settore viabilità nel quartiere a valle di San Francesco

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

2 risposte a “Approvato il progetto preliminare della rotatoria tra via dello Stadio e via del Tocco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.