Sp 58 Martina – Alberobello. La prima pista ciclabile in Valle d'Itria

/ Autore:

Politica, Società



donato-pentassuglia-sp-58Ci sono voluti anni, ma alla fine sembra essere arrivata la fine di un procedimento contro il quale si sono messi contro “i funzionari della Provincia“, come ha dichiarato Donato Pentassuglia ai microfoni di Martina News, perchè non conoscono bene le esigenze della popolazione di Martina Franca. Ma siccome lui sì, si è impegnato affinchè il processo si concludesse.

I tempi di realizzazione non sono certi, almeno a sentire le dichiarazioni del vicepresidente della Provincia di Taranto Costanzo Carrieri, ma sicuramente l’opera sarà cantierizzata entro Natale prossimo. Tempi della burocrazia.

La nuova strada provinciale sarà larga 11 metri e al lato ci sarà la prima pista ciclabile inserita in un progetto di ammodernamento, come previsto dalla legge regionale sulla mobilità, fortemente voluta da Guglielmo Minervini, purtroppo assente per motivi di salute (a cui va il sostegno di tutta la nostra redazione).

Questa è  un’opera strategica per il sistema viario e la pianificazione di un nuovo complesso trasportistico in Valle d’Itria  perché innesta la circonvallazione all’abitato della città. Con questo piano eliminiamo il terzo sottopasso ferroviario che precludeva l’accesso e il deflusso del traffico  pesante in direzione Alberobello, Noci, Mottola e Locorotondo. Questa opera si collega ad un disegno più strategico e complesso di pianificazione e programmazione del territorio, in sintonia con i progetti della SS 172, della circonvallazione, del progetto di Via de Gasperi e dei parcheggi” dichiara Pentassuglia e Franco Ancona, invece: “Un’infrastruttura strategica che non solo risolve il problema dell’attraversamento del traffico pesante nella città ma affronta finalmente anche i problemi di collegamento fra le nostre aree produttive e industriali con il resto del comprensorio dei trulli nonché con l’intero sistema logistico legato al Porto di Taranto”.

La strada provinciale si inserirà naturalmente nel disegno della circonvallazione prevista per Martina Franca.

Ecco tutto il carteggio:

  Carteggio Sp 58


commenti

E tu cosa ne pensi?