Consiglio comunale con il Prefetto. Opposizione assente. Ecco perchè

/ Autore:

Politica


consiglio-comunale-prefetto-opposizione-vuotaMARTINA FRANCA – I banchi vuoti dell’opposizione, durante il Consiglio Comunale di questa mattina, che ospitava il Prefetto di Taranto,  sono stati un po’ una nota stonata, dell’evento istituzionale. Sui social network i consiglieri di maggioranza hanno approfittato dell’occasione per ribadire quanto poco responsabili siano stati i consiglieri di Udc, Pdl, IdeaLista e Puglia Prima di Tutto, a non presentarsi.

Siccome noi siamo curiosi, li abbiamo chiamati ad uno ad uno per capire cosa fosse successo, se fosse una strategia politica, un messaggio in codice, uno sciopero. In realtà scopriamo poi che erano quasi tutti al lavoro, tranne uno malato, e che comunque i motivi per protestare, secondo l’opposizione, ci sono eccome. E proprio sul Consiglio Comunale. Più volte, come dice Michele Muschio Schiavone, hanno chiesto di essere interpellati per la scelta della data, ma pare che da questo punto di vista non ci sia nulla da fare.

Contattati ad uno ad uno si sono dimostrati sorpresi dell’assenza di tutti. Ma tutti hanno espresso rammarico per l’impossibilità della presenza.

Michele Marraffa: lavoro.

Donatella Castellana: lavoro.

Michele Muschio Schiavone: lavoro.

Martino Miali: lavoro (arrivato praticamente alla fine).

Martino Gelsomino: salute.

Tonino Fumarola: lavoro.

Giacomo Conserva: lavoro.

Pino Pulito: lavoro.

Piero Bello: lavoro.

Quasi tutti però hanno lamentato il fatto che la notizia del Consiglio si è saputa solo venerdì.

Nessuna strategia, quindi, ma solo una serie di nove coincidenze.

 


commenti

6 Commenti

E tu cosa ne pensi?


Commenti