Pasqua e Pasquetta nel Parco delle Dune Costiere

Domenica prossima, 31 marzo, giornata di Pasqua e il 1° aprile, per Pasquetta, è stata organizzata l’iniziativa: “Conosci il Parco con Discovering Puglia”.

L’agenzia regionale PugliaPromozioneha organizzato una rassegna di iniziative ed eventi finalizzati alla promozione e valorizzazione delle risorse storiche, artistiche, ambientali ed enogastronomiche pugliesi e le attività sono suddivise in aree tematiche, tra cui “Natura e Sport” per esplorare le aree naturali protette in Puglia, dal mare alle zone umide, dai boschi alle lame e alle gravine.

Domenica 31 il programma dell’escursione gratuita, nella lama di Lamacornola, prevede la scoperta di quel fiume fossile all’interno del quale è presente una lussureggiante vegetazione spontanea che offre rifugio a numerose specie animali: un vero e proprio scrigno di biodiversità di grande valore naturalistico. Lungo le pareti della lama tante sono le grotte che rappresentano i più antichi luoghi di frequentazione umana di questa parte di Puglia. Qui l’uomo ha lasciato numerose testimonianze, come chiese, abitazioni, luoghi di trasformazione dell’olio e di ricovero di animali, un vero e proprio villaggio rupestre lungo chilometri e che termina al mare in corrispondenza di Torre San Leonardo.

Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 10, presso il parcheggio di Via Tenente Specchia (antistante l’hotel Orchidea nera). mentre è obbligatoria la prenotazione (338-2673289 info@parcodunecostiere.org) così come anche a Pasquetta si potrà trascorrere una giornata a contatto con la natura tra mare, stagni, prati e dune fossili. Sarà possibile visitare la zona umida di Fiume Morelli, gli stagni in cui si allevano con metodi biologici anguille e cefali dorati, tra ginepri monumentali e sorgenti di acqua dolce per conoscere la flora e la fauna del Parco. Una passeggiata che accompagnerà i partecipanti a visitare l’area naturale protetta prima di fermarsi tutt’insieme per il tradizionale pic-nic di Pasquetta nei verdi prati incontaminati di Fiume Morelli. La primavera ci consentirà inoltre di ammirare le numerose e colorate orchidee selvatiche che crescono sulle dune fossili, antichi cordoni litoranei formati alcune migliaia di anni fa. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 10, alla rotatoria antistante l’ingresso del camping “Il Pilone” mentre, in alternativa, nella stessa giornata sarà possibile esplorare in bici il Parco regionale.

Delle guide cicloescursionistiche accompagneranno i partecipanti lungo meravigliosi tratturi immersi fra uliveti secolari. La cicloescursione giungerà sino al SIC di Fiume Morelli, dove chi vorrà potrà unirsi alla passeggiata guidata fra dune fossili e ginepri. Per l’ora di pranzo sarà possibile organizzare dei piacevoli pic-nic e rilassarsi all’interno della stessa area consumando il proprio pranzo a sacco. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 9,30 alla Casa del Parco presso l’ex Stazione di Fontevecchia e per coloro che sono sprovvisti di bici sarà possibile noleggiarla previa prenotazione obbligatoria.

Un modo diverso di passare la Pasquetta con i propri amici all’insegna della natura, della sostenibilità ambientale e del divertimento.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.