Assi Ostuni: con Bisceglie per tornare in corsa play off

/ Autore:

Basket, Sport


Dopo la pesante sconfitta subita al PalaSojourner di Rieti interrompendo una serie positiva che durava da quattro giornate i gialloblu tornano a giocare fra le mura di casa nella terz’ultima gara della regolar season per riprendere a correre per un posto nella griglia play off. Domenica scorsa l’Assi aveva l’obbligo di vincere per non perdere proprio nel finale di stagione l’opportunità di vedersi scippare un posto utile sul treno che porterà le otto pretendenti a giocarsi la promozione, ma così non è stato, i ragazzi di Romano hanno subito una pesante battuta d’arresto in terra laziale dopo un inizio incoraggiante che lasciava intravedere all’orizzonte la possibilità di portare in porto la quinta gara positiva consecutiva, ma ancora una volta ci ha pensato un ex di turno ( Dario Scodavolpe ) a castigare continuamente la retina gialloblu rimandando a casa Morena e compagni con il magone in gola per la pesante sconfitta facendoli perdere la sesta posizione di classifica rimandandoli al settimo posto in concomitanza con il Francavilla che dovrà ancora recuperare una gara, ecco perchè l’Ostuni non può concedersi ulteriori passi falsi se vorrà ancora mantenere viva la speranza di qualificazione ai play off.

Domenica nel turno casalingo, penultimo fra le mura amiche della regolar season, i ragazzi di Coco Romano dovranno affrontare un difficile derby, contro il Bisceglie del Presidente Domenico Di Benedetto, formazione che viaggia sulle ali dell’entusiasmo per la solitaria sesta posizione di classifica conquistata dopo la vittoria di domenica scorsa contro il fanalino di coda Fondi e che a Ostuni vorrà confermare il suo attuale stato di forma per continuare a mietere la consapevolezza di conquistarsi un posto nella griglia play off.

A guidare dalla panchina la formazione  ospite troviamo Enrico Fabbri, nativo di Piombino, prima di giungere a guidare la squadra pugliese ha avuto esperienze a Scauri, Pistoia, Ribera, Veroli, Gragnano, Cecina e Ferentino togliendosi delle belle soddisfazioni.

Del roster della formazione ospite troviamo Mauro Lelli Torresi, una guardia classe 84’  di origine marchigiane abbastanza esperto in questa categoria ed abbastanza importante nella macchina gestita dal coach laziale;  Marco Contento, play,  classe 91’ elemento di belle prospettive e proprio domenica scorsa nella gara con Fondi ha messo a referto 26 punti lanciando un chiaro segnale per il prossimo derby;  Andrea Storchi, capitano della formazione di coach Fabbri, modenese classe 79’  elemento abbastanza esperto per questo campionato con un fisico che fa valere molto sotto canestro in fase difensiva e offensiva; Andrea Maggiotto, giunto a fine novembre per rinforzare il reparto esterni,  abbastanza positivo anche lui sotto canestro con dei risultati soddisfacenti sia in fase difensiva che offensiva.

Juan Manuel Caceres,  argentino con varie esperienze nei nostri campionati fra DnA e DnB con un buon quoziente punti a gara;  per la partita di domenica dovrà recuperare da un acciacco subito durante l’ultimo match con Fondi.

Dalla panchina coach Fabbri può utilizzare elementi abbastanza validi che ogni domenica danno il loro importante contributo per questa squadra che dopo un inizio incerto si è lanciata nella corsa verso i play off:  Walter Rianna, guardia classe 96, Giuseppe De Leo, guardia-ala classe 94, Andrea Chiriatti, guardia classe 93, FemhiAbassi, play classe 94  e  Damian Enzo Cena, un ala-pivot classe  92.

Domenica quindi la formazione biscegliese cercherà di ottenere un blitz nella città bianca che darebbe loro la certezza dell’accesso ai play off, come lo stesso DG ospite Vito Magarelli conferma nel commentare il derby  al Pala Gentile; “E’ un derby che si presenta da solo, andando a vincere a Ostuni per noi sarebbe la matematica certezza di accedere ai play off, l’Ambrosia ha dimostrato più volte di poter affrontare qualsiasi avversario e confido nella squadra che domenica possiamo fare risultato grazie anche all’ottimo clima che regna nello spogliatoio”.  Questo il commento alla vigilia di questo match far Ostuni e Bisceglie con i gialloblu che dovranno riprendere a marciare in senso positivo per proseguire e riprendere la corsa verso un posto nella griglia delle prime otto, mentre gli ospiti che vorranno dare una conferma al loro finale di stagione che li vede abbastanza determinati a centrare l’obiettivo della partecipazione alla fase successiva della stagione.

E’  previsto al seguito di Capitan  Storchi è compagni un nutrito gruppo di tifosi che giungeranno nella città bianca per dar manforte alla squadra per ottenere l’ennesimo risultato positivo e per regalare alla città una bella soddisfazione, ai tifosi di casa l’arduo compito di sostenere Capitan Morena e compagni nella difficile gara derby per riprendere la corsa per un posto sul treno dei play off dopo la brusca frenata subita a Rieti.

A dirigere la gara di domenica alle ore 18,00 al Pala Gentile di Ostuni saranno i sigg. Cannoletta Gregorio e  Esposito Luigi Ezio.

Domenico Moro

 

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?