“Gruppo Folk La Stella”, una storia lunga 40 anni

In occasione dei quaranta anni di fondazione dell’Associazione Culturale onlus “Gruppo Folk La Stella” di Ostuni, si svolgerà sabato prossimo,  18 maggio, con ingresso alle ore 20 e  Sipario alle ore 20.30, presso il Teatro “Roma”, una serata di celebrazione e spettacolo, organizzata per tutti  i cittadini e tutti i soci.

Con  ingresso libero, tutti gli attuali componenti faranno rivivere attraverso balletti e commedie in vernacolo, i momenti più salienti della vita  dell’ Associazione  dal 1972 ad oggi.

L’Associazione, ormai da quarant’anni, difende, conserva, promuove e valorizza gli elevati valori culturali della nostra Regione, ed in particolare, dell’alto Salento e della terra di Brindisi, con apposite manifestazioni.

Nel 1972, presso la parrocchia Santa Maria della Stella, nel rione antico di Ostuni, per volontà del parroco Mons. Don Elio Antelmi è nato il Gruppo Folk “La Stella”.

Un gruppo che, se pur creato con intenti di carattere sociale, da subito si è rivelato un’associazione culturale per la tutela e valorizzazione delle tradizioni popolari ostunesi.

Tarantelle, pizziche (ballo tipico della zona) e canti popolari sono stati presentati non solo nelle più prestigiose televisioni nazionali e internazionali, ma hanno coinvolto numerose piazze italiane ed europee  (recentemente: nel1997 aBerlino,nel1993 aKrefeld e a Colonia e negli anni successivi più volte in Grecia).

Con la sua lunga attività svolta con passione e volontariato, il gruppo “La Stella” ha fatto conoscere  il nome di Ostuni e della Puglia in numerosi Festival internazionali (1° Festival di Tarantelle a Wϋrzburg in Germania e il Festival Folkloristico organizzato dalla ”International Show Parade” nella città di Saint Pierre Des Corps in Francia).

Il gruppo “La Stella”, durante il corso dell’anno, è impegnato in diverse manifestazioni: Presepe Vivente (avviata dal 1972), Sagra Vecchi Tempi (ogni 15 Agosto), commedie e scenette dialettali e numerose sagre ed eventi anche privati.

Per tutta la stagione estiva, da tempo, continua ad allietare i più noti villaggi del litorale ostunese e pugliese, dal Gargano al Basso Salento coinvolgendo il pubblico nei balli e canti tipici della tradizione ostunese.

Momento importante della serata di sabato prossimo, sarà la presentazione del primo CD musicale intitolato “Canda, Canda, Stune Mia”, realizzato dai ragazzi del gruppo e che si potrà acquistare all’ ingresso del teatro.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.