Avis, conferite le onorificenze a due soci donatori

/ Autore:

Società


Conferite il top delle onorificenze a due soci donatori della locale sezione Avis di Ostuni.

Si tratta del socio Mario Cavallo, che ha effettuato sino ad oggi ben ottanta donazioni, al quale è stata consegnata la massima onorificenza riconosciuta dallo Statuto, la medaglia d’oro con rubino, mentre al socio Stefano Calò, che ha effettuato ben cinquanta donazioni, è stata conferita la medaglia d’oro.

Entrambi soci donatori volontari iscritti a far data dal 1984, sono insieme ai tanti altri soci – evidenzia il presidente cittadino dell’Avis, Andrea Pinto – il nostro chiaro esempio di altruismo ai quali ognuno di noi deve rispetto e riconoscenza per la nobiltà dei loro gesti. I donatori di sangue donano per chi soffre in modo volontario e gratuito, pertanto quando si raggiungono obbiettivi importanti è fondamentale riconoscere agli stessi donatori onorificenze che serviranno non per distinguersi dagli altri bensì per essere distinti per il grande impegno.

Tutti i donatori di sangue – continua il presidente Pinto – sono uomini impegnati costantemente nel servizio, ed oggi più che mai siamo chiamati ad agire, a diffondere il nostro messaggio di solidarietà attraverso l’impegno del servizio condividendo attestazioni di valori, impegno sociale, il tutto per una società più giusta. Noi doniamo il nostro sangue e le nostre forze nella certezza che ci sarà sempre qualcuno che ci aiuterà e raccoglierà il nostro testimone al momento giusto.

Per pura e semplice informazione, nonostante gli enormi disagi – conclude Pinto – sino ad oggi la nostra sezione ha già raccolto circa 400 sacche di sangue.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?