Gli appuntamenti del weekend con la Cooperativa Serapia

/ Autore:

Cultura, Società


Il week-end del 19 e 20 luglio la cooperativa Serapia vi invita a scoprire i boschi della Valle d’Itria con un doppio appuntamento.
Venerdì 19, in occasione dell’Open Days promosso dall’Agenzia Regionale PugliaPromozione, si potrà visitare il suggestivo Bosco delle Pianelle, nel territorio di Martina Franca, e sabato 20, nell’ambito della rassegna estiva di eventi in natura dal titolo “Sere d’estate in masseria”, si svolgerà una suggestiva passeggiata notturna al chiaro di lune nel bosco di fragno dell’azienda agricola Masseria Ferri, in territorio di Ostuni.

Entrambe le iniziative hanno l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturalistico ed ambientale della Valle d’Itria sia attraverso la rete di iniziative gratuite promosse dalla Regione Puglia e diffuse sull’intero territorio pugliese, sia attraverso il coinvolgimento diretto delle aziende agricole che ospitano gli eventi estivi serali della cooperativa Serapia.

La passeggiata nel Bosco delle Pianelle si svolgerà lungo i sentieri dell’area protetta per scoprire i segreti del bosco, dalle piante spontanee, spesso impiegate in vario modo nella tradizione popolare, agli animali che popolano la macchia mediterranea e che trovano rifugio nelle grotte, per ammirare le incantevoli ed inusuali gallerie di carpini, ricche di tappeti di muschi e di felci eleganti. L’appuntamento è previsto alle ore 18.00 in piazza XX Settembre a Martina Franca da dove partirà un servizio navetta offerto dalla Miccolis Spa per condurre i visitatori nel bosco. Gli Open Days al Bosco delle Pianelle saranno svolti tutti i venerdì fino al 20 settembre.
Sabato 20 luglio si svolgerà, invece, un’emozionante passeggiata a piedi, al chiaro di luna, tra il bosco e gli ampi seminativi della Masseria Ferri fino a raggiungere una monumentale quercia secolare che, possente e solitaria, si erge tra i campi mietuti. Sotto la sua chioma saranno ascoltate le voci del bosco, dal canto del grillo a quello dell’assiolo, a quello del singolare succiacapre, uccello notturno, quasi mitologico, il cui nome deriva dalla credenza popolare secondo la quale si ritiene che vada a suggere il latte delle capre ricoverate nelle stalle in piena notte.  La serata si concluderà sull’aia della masseria con una degustazione a base dei prodotti dell’azienda agricola ospitante.

Per entrambe le attività i posti sono limitati. E’, pertanto, necessaria la prenotazione al 366 5999514 o all’indirizzo email info@cooperativaserapia.it.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?