Ostuni, 12 arresti nell'operazione Omnibus

È Omnibus, l’operazione che è stata condotta questa notte dal personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ostuni, in collaborazione con Squadra Mobile di Brindisi ad eseguire 12 arresti, otto con detenzione in carcere e quattro ai domiciliari. La banda è responsabile di associazione per delinquere, rapine, furti, usura, estorsioni, spaccio di banconote false, commercio di capi di abbigliamento contraffatti, spaccio di stupefacenti, ed altro, reati commessi in Ostuni, in connessione con altre realtà pugliesi e della provincia di Napoli.

Nella lista degli arresti, alcuni nomi già noti alle forze dell’ordine: Saverio Palma, Marco, Cosimo e Domenico Valente, la basista Rosa Iovene, Angelina Urgese, originaria della città degli “imperiali” ma residente a Ostuni, un tabaccaio incensurato (Rendina), e una terza figura femminile.

L’indagine è stata diretta dal pm Daniela Iolanda Chimienti, mentre le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip Valerio Fracassi.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.