Festività della Madonna della Grata

/ Autore:

Cultura, Società


Si è replicato anche quest’anno il rito e festività della Madonna della Grata ad Ostuni. Una festività che si celebra da diversi anni, la Madonna della Grata raccoglie il culto di migliaia di persone che si radunano intorno al simulacro della Vergine, ogni prima domenica di agosto.
Il santuario della Madonna della Grata, a valle della Città Bianca, è gestito dai monaci dei Servi del Cuore Immacolato di Maria, che ogni anno organizzano la processione che chiude il ciclo di feste mariane.
Edificato tra il1910 e il1912 su un terreno donato da Eligio Tanzarella, su progetto, in stile eclettico, dell’architetto Gaetano lurleo, si realizza ad opera del capomastro Francesco Ciraci; è intitolato alla Madonna che aveva miracolato un uomo affetto da dolori alla colonna vertebrale (volgarmente grata), la cui effige fu traslata in una cappellina eretta nel 1747 dagli stessi fedeli.
L’interno, a navata unica, conserva l’antico affresco della Madonna che, restauri degli inizi del Novecento, hanno modificando radicalmente.

20130805-000355.jpg

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?