Neonato muore all’ospedale di Ostuni, la Procura della Repubblica apre un fascicolo

/ Autore:

Cronaca


Tragico epilogo all’ospedale di Ostuni, un neonato di quasi tre chili e ottocento grammi, è morto nel grembo della madre, una 33enne fasanese. Subito dopo la terribile notizia, i genitori hanno denunciato il fatto e la Procura della Repubblica di Brindisi ha aperto un’inchiesta.

Al momento, il pubblico ministero Giuseppe De Nozza ha aperto un fascicolo contro ignoti, nel quale potrebbero presto comparire i nomi di alcuni medici del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Ostuni. II legale della famiglia, ha subito fatto sottoporre a sequestro le cartelle cliniche accumulate da venerdì scorso nell’ospedale di Ostuni, dove la madre del piccolo era ricoverata. Sulla salma del bambino, è stata disposta l’autopsia, quest’ultima, farà chiarire i motivi del decesso.

Sul posto al momento dell’accaduto i Carabinieri della Stazione di Ostuni, i quali hanno raccolto le prime deposizioni. È stato il padre del bambino a chiamare il 112.

La salma del neonato, è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale “Perrino” di Brindisi, dove nelle prossime ore, verrà effettuata l’ autopsia.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?