Vittorio Brandi racconta la sua esperienza di tedoforo alle ultime olimpiadi

/ Autore:

Cultura, Società, Sport


Un evento imprendibile per i cittadini Ostuni, sabato prossimo 14 settembre, presso il centro di aggregazione giovanile polivalente, Casa della Musica di Ostuni, alle 18.00, sarà presentato il libro: “Il pallone che rotolò sino alle Olimpiadi” (Wip Edizioni).
Autore del testo, il tedoforo, Vittorio Brandi, 49enne ostunese appassionato di pallacanestro dopo essere stato agonista dilettante, Vittorio, ha tramandato negli ultimi anni, la sua passione ai nipoti.
Trecento lunghi metri, quelli percorsi alle ultime olimpiadi, andate in scena a Londra l’anno scorso. Brandi nel suo libro, racconta un’emozione particolare, unica, che accade ina volta nella vita. L’esperienza vissuta a Londra, è un’ avvenimento storico sia a livello locale che regionale in quanto Vittorio è stato l’unico tedoforo pugliese, nella spedizione dei trenta italiani che in Inghilterra hanno fatto parte degli 8.000 tedofori.

Alla presentazione saranno presenti, il Sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella, Daniele Greco, Campione Europeo indor nel Salto Triplo, Giuseppe Pinto, Presidente CIP, Lucio Spada, Presidente associazione Bridge Ostuni. Modera la presentazione, Antonio Perruggini, Menager Socio Sanitario.

La presentazione inizierà alle ore 18.00, di sabato prossimo, 14 settembre, presso l’auditorium della Casa della Musica di Ostuni.
In programma anche una presentazione a Bari, alla fine di ottobre.
Maggiori info sul sito www.olimpiaditedoforobrandi.it, nella sezione Eventi.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?