Gli studenti di Brindisi e Provincia chiedono l’attuazione della legge regionale sul Diritto allo Studio

Riceviamo e Pubblichiamo

Quest’oggi nei pullman provinciali delle linee STP ed FSE gli studenti pendolari di tutta la Provincia di Brindisi si sono resi protagonisti di volantinaggi ed attacchinaggi volti a sviluppare una discussione e discutere del disagio che essi stesso vivono in prima persona e sollecitare ancora una volta chi di competenza a impegnarsi per dare una risposta immediata sul tema.

Gli studenti di Brindisi e Provincia chiedono a gran voce la piena attuazione della legge regionale sul Diritto allo Studio (approvata nel 2009 e ancora mai finanziata).
Quello dei trasporti è un argomento urgente e deve rappresentare una priorità per le istituzioni e le società di riferimento.
Gli studenti pendolari necessitano un netto miglioramento del servizio e una diminuzione dei costi.
Il diritto alla mobilità è il primo passo per garantire a tutti l’accesso all’istruzione e il diritto allo studio.
L’11 Ottobre scenderemo nelle strade anche per queste ragioni. NON C’E’ PIU’ TEMPO!
Unione Degli Studenti Brindisi

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.