Cestistica, domani ospite del Foggia

/ Autore:

Basket, Sport


Dopo la bella vittoria casalinga contro la Valentino Basket Castellaneta, decisa da un canestro di Caliandro proprio sul filo della sirena, la Cestistica Ostuni torna in campo in trasferta, contro una delle avversarie più accreditate alla lotta playoff di tutto il campionato. Al PalaRusso di Foggia, i ragazzi di coach Beppe Vozza affronteranno infatti la Diamond Foggia, neopromossa in C Regionale e già avversaria della Cestistica qualche mese fa nei playoff di Serie D.

Allenata da Cristian Vigilante, la squadra foggiana può contare su giocatori di sicuro affidamento come il playmaker Marco Dell’Aquila, classe ’85, e l’esperto Nicola Padalino, classe ’71, già protagonisti della promozione degli ‘arancioni’ in Serie C Regionale, al quale la società ha affiancato il 25enne statunitense Laurence Edward Donalson, detto “Big L”, un pivot dal fisico possente già protagonista a Santeramo nella sua prima partita stagionale (17 punti per lui). A completare il quintetto base la guardia Giovanni Chiappinelli, classe ’89, e l’altro esterno Luca Vigilante, classe ’82, ma non è da sottovalutare nemmeno l’altro esterno Bryan Papa, classe ’85: uno di loro dovrà comunque restare fuori dai dieci per via del limite ai senior dovuto al regolamento.

Dalla panchina si alzano i giovani under Dario Macchiarola, play del ’92, Antonio Padalino, giovane promettente classe ’96 (20 punti di media nelle prime due partite), Andrea Dell’Aquila, ala classe ’93, e infine Alessandro Notarangelo e Andrea Battiante, entrambi guardie classe ’95.

La Diamond Foggia viene da due vittorie nettissime nelle prime due partite, contro la modesta Assi Brindisi (battuta 107-56) e contro la Murgia Basket Santeramo (110-63 il finale). Di certo la Cestistica Ostuni sarà un avversario di tutt’altro spessore rispetto alle due sovra citate. Palla a due alle 18 di sabato al PalaRusso in via D’Orso a Foggia: gli arbitri saranno Mauro Simone Porcelli di Corato e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia. Morena e compagni, dopo due vittorie nelle prime due partite, vogliono continuare a stupire.

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI


commenti

E tu cosa ne pensi?