Mater Amabilis, musica & versi nel Museo

/ Autore:

Cultura


“Mater Amabilis” è il titolo del concerto di musica e versi che l’Istituzione museale di civiltà preclassiche della Murgia Meridionale, col presidente, prof. Enzo valente, ha organizzato domenica prossima, 29 dicembre, presso la chiesa di S. Vito Martire, nel centro storico.

Con inizio alle ore 20 e ingresso libero, la serata musicale sarà tenuta dal maestro Corrado Sgura (chitarra) e da Mariangela Cagnetta (voce) mentre i brani e i versi saranno letti da  Altea Chionna e Lorenzo valente.

La serata, presentata dalla dott. Maria Antonietta Moro, sarà introdotta dal prof. Francesco dell’Atti.

In programma vi sono i brani: “Summertime di Gershwin; “Sunny” di Hebb; “Gerge on my mind” di Carmichael; “Autumn Leaves” di Mecer; “Mercy, mercy, mercy” di Zawinul; “Night and day” di Porter; “Imagine” di Lennon; “Watermelon man” di Hancock; “What a wonderful world” di Weiss e “stand by me” di King.

L’evento musicale si inserisce nella serie di attività culturali che l’istituzione museale organizza nel corso dell’anno per mantenere viva l’attenzione sul museo e sulle sue strutture come la chiesa delle Monacelle (chiusa al culto) e l’anfiteatro sito nel parco archeologico di Santa Maria d’Agnano.

Ufficio Stampa Comune di Ostuni

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?