Ultimo appuntamento con l’Associazione “Il tocco di un angelo”

/ Autore:

Società


Riceviamo e pubblichiamo:

Il 21 giugno2014, presso la sede del Gal Alto Salento, sita in via Cattedrale, n. 11, ultimo incontro di relazioni familiari, prima della pausa estiva dell’Associazione Il Tocco di un Angelo. Un corso formativo di relazione familiare in situazioni di normalità, in situazioni di conflitto ed in situazioni di riappacificazione. Il corso , sapientemente seguito dalla dottoressa Mariangela VERNA (personal coach e formatrice), coadiuva l’operato delle professioniste dell’associazione che dal novembre 2012 aiutando le famiglie in funzione dei loro bisogni e delle loro richieste, tenta di risolvere le numerose situazioni problematiche che attanagliano la quotidianità, con un metodo di lavoro che si basa sulla disponibilità all’ascolto, e che porta a costruire rapporti significativi con le persone. Un bilancio più che positivo per l’Associazione che ha risolto problemi di molteplici famiglie in difficoltà. Il punto di forza dell’associazione è quello di essere unite in un progetto che propone di offrire una rete di relazioni positive prestando aiuto immediato. Grazie alla dottoressa Vita PALMISANO (attraverso il punto d’ascolto sito in viale dello sport n. 24 tutti i giovedì pomeriggio ) e fornendo una consulenza tecnica necessaria al superamento del momento di crisi grazie ai numerosi professionisti che hanno prestato servizio gratuitamente. Un ringraziamento alle socie fondatrici:. Annalia MARSEGLIA (avvocato, esperta in diritto di famiglia), Vita PALMISANO (psicologa), Maria Angela VERNA (personal coach, formatrice), Marinella SAPONARO (infermiera professionale), Anna MARSEGLIA (naturopata), Valentina SPARTANO (assistente sociale), Francesca MELPIGNANO (studentessa), Alessandro MARSEGLIA (medico), Giuseppe Melpignano (Commercialista). .Gianna CIACCIA (libero professionista).Non dimentichiamo l’apporto fondamentale di Valeria, Giancarmen, Giusy, Adele e di tutte le donne che continuano ad essere il perno delle nostre famiglie. I corsi riprenderanno a settembre, il punto d’ascolto , invece, prosegue l’attività anche nel periodo estivo. Dare un soffio di ciò che abbiamo, non sarà mai inutile, mai poco, mai abbastanza. Semplicemente dare qualcosa di noi. Un soffio di vita regalato. Semplicemente un pizzico di noi.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?