Salvate dalla polizia di Ostuni un’anziana e una rumena

Due interventi nel giro di poche ore per gli agenti del Commissariato di Polizia di Ostuni. Ieri mattina alle 8 circa nei pressi della Cattedrale, alcuni vicini sentivano le urla di un’ anziana che invocava aiuto, non riuscendo a dare spiegazioni di quale era la porta d’ingresso. Una volta arrivati gli agenti, hanno provveduto a chiamare prima i Vigili del Fuoco e poi una volta entrati in casa dell’anziana 85enne i sanitari del 118 per la frattura del femore provocata da una caduta dentro casa sua. La donna è stata trasportata e ricoverata presso l’Ospedale di Ostuni.

Poche ore prima, invece viene salvata una rumena di 37 anni, che in preda della depressione, ha tentato il suicidio, ingerendo una notevole quantità di medicinali. Il fatto è accaduto nella notte, tra domenica e lunedì, verso le 2. Tempestivo l’intervento della Volante, grazie all’allarme lanciato dalla figlia della 37enne, che rientrata in casa, ha visto la madre sul pavimento, svenuta. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno provveduto alle cure per la disintossicazione dai medicinali.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.