I festeggiamenti de “La Madonna della Stella”, tra religione e spettacolo

/ Autore:

Cultura


Domenica 6 luglio verrà celebrata a Ostuni la Madonna della Stella.

La Chiesa della Madonna della Stella si trova a ridosso di Viale Oronzo Quaranta. La chiesa fu costruita sul finire del Cinquecento; secondo una relazione inviata dal vescovo dell’epoca, Bisanzio Filo a padre Serafino Montorio, informa che una vedova povera, madre di tre figlie, ogni giorno, per un mese, avrebbe avuto cura di un’immagine della Madonna dipinta in una nicchia aperta nel muro di una porta secondaria della città, denominata la Porticella. Il nobile gesto sarebbe stato gratificato con un regalo, che consisteva in una moneta e in una pagnotta, che la donna avrebbe trovato nella nicchia. Il luogo divenne meta di pellegrinaggio e l’edicola votiva oggetto di venerazione. Con le somme provenienti dalle elemosine si decise di costruire la chiesa che prese il nome di Santa Maria della Porticella o più comunemente Santa Maria della Stella.

Il programma della celebrazione della Madonna della Stella, festeggiato ogni anno tradizionalmente nella prima domenica di luglio, prevede quattro riti religiosi nella chiesa di Viale Oronzo Quaranta alle ore 06.00, 07.30, 09.00 e 10.30. Alle 19.00 si svolgerà la processione tra le vie del centro storico, con l’esibizione della statua della Madonna della Stella. Intorno alle 22.00 ci sarà lo spettacolo folkloristico de “La Stella”, da cui prende il nome dalla chiesa e alle 23.00 lo spettacolo dei fuochi pirotecnici a cura della ditta Pirosud di Armando Truppa di Latiano.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?