Via da stasera alla SANVITO BEER.FEST, IV edizione

/ Autore:

Cronaca


 

Logo beerfest

 

Al via da stasera ad una grande edizione della Beer.fest di San Vito dei Normanni, organizzata dal ristorante-pizzeria Il Vulcano e del pub-birreria La tana del Luppolo per i giorni 16/17/18/19/20 luglio in piazza Aldo Moro, zona 167.

Unico format in Italia ad offrire una varietà di birre provenienti da tutto il mondo, la quarta edizione da inaugurare stasera si presenta densa di musica, spettacolo ed esibizioni live.

Si partirà infatti alle ore 21.30 con un ospite d’eccezione: Daniele Tedeschi, lo storico batterista di Vasco Rossi. La performance del musicista di livello internazionale sarà accompagnata dalla verve esplosiva dei “Blasco Family & Friends” che ripercorreranno la storia del rocker italiano.
Soprese in serbo anche per domani, 17 luglio: tre ore di spettacolo dal vivo, unico nel suo genere. Varietà musicale per tutti gusti dal funky all’R&B, alla dance ’70 e all’house con “Remember Project ><Group”, band dal grande coinvolgimento emotivo.
Si esibiranno dal vivo Raffaele Passiante, Mary Ferrari, Veronica Lauryn, Crazy Dolls.

Ci sarà poi la voce di DJ Santibyron di Radionorba, e quella di Daniela Di Cosola, speaker, vocalist e presentatrice. Ancora: esibizione di culture boys, Survivor Girls.

Puro rock il 18 luglio con la League di Stef Burns, chitarrista statunitense. Seguirà il “bikers show” per uno squarcio sul mondo accattivante delle Harley Davidson.

Il 19 luglio, spazio all’Italian Night con i “Libera Nos a Malo”, famosa coverband di Luciano Ligabue, che farà ascoltare in esclusiva al pubblico della BEER.FEST i suoi primi inediti. In più: caratteristico raduno delle Vespe per tutti gli amanti della sella che ha fatto la storia dei trasporti made in Italy.

Conclusione degna dell’articolato programma il 20 luglio: party di chiusura con “Lanificio 52”, band pugliese pop-rock. A seguire, i Bundamove, in Connection tour 2014, inoltreranno il pubblico nel loro universo funk. La serata sarà presentata da Daniela Di Cosola.

Novità di quest’anno: un’area privé per quanti vorranno seguire i concerti in maniera più comoda. Riconfermata la presenza del Luna Park.
L’intento dei due organizzatori, Alessandro Caliolo e Luca Fasano, è garantire alla città di San Vito divertimento ma anche promozione delle proprie risorse: stasera, e per tutti e cinque i giorni, si attendono infatti persone dalla altre province, vuoi per la qualità indiscussa degli ospiti musicali, vuoi per l’esclusiva scelta di pregiate miscele di luppolo e malto.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?