Le escursioni de “I Millenari di Puglia” nel weekend dell’8 e 9 agosto

/ Autore:

Cultura


Riceviamo e pubblichiamo.

VENERDI 8 AGOSTO – ore 21:00

ESCURSIONE NOTTURNA PER SCOPRIRE L’AREA PROTETTA DI OSTUNI

incontro: lido Morelli, zona Pilone di Ostuni

link google maps: https://goo.gl/maps/tfxoT

coordinate gps: 40°48’32.84″N 17°31’23.35″E

 

Necessaria la prenotazione al 373.5293970

 

 

 

Bianchi sentieri con la luna piena – 8 agosto ore 21.00

Dopo il grande successo riscontrato a luglio torna anche ad agosto l’appuntamento sotto il grande faro della luna piena percorrendo i bianchi sentieri nelle aree interne del Parco delle Dune Costiere.

Approfittando della luna quasi in plenilunio, Millenari di Puglia propone un itinerario caratterizzato da paesaggi aperti attraversati da bianchi sentieri che diventano ancora più suggestivi percorsi di notte con la sola luce della luna a guidare il cammino. Un’esperienza emozionante che si completa con il passaggio da una masseria e con la visita di una delle grotte del villaggio rupestre di Torre Bianca. Il percorso, perfettamente ad anello, terminerà a mezzanotte dopo aver percorso sentieri che attraversano luoghi ancora incontaminati che vale la pena vivere anche di notte nella magia del paesaggio stellato e delle piccole lucciole che, nelle aree naturali poco inquinate dalle luci artificiali, in questo periodo si richiamano a vicenda nella loro stagione degli amori.

Il luogo dell’appuntamento è alle ore 21.00 al lido Morelli, nei pressi della località Pilone di Ostuni, dove sarà possibile lasciare l’auto in sicurezza. Da lì si partirà verso le aree interne del parco delle dune costiere.

 

 

Escursione panoramica

da Agnano al bosco di Sant’Oronzo

9 Agosto ore 18.00

Per chi vuole camminare e meravigliarsi della bellezza del paesaggio visto dall’alto

 

 

SABATO 9 AGOSTO – ore 18:00

ESCURSIONE AL TRAMONTO LUNGO LA COLLINA DI OSTUNI

incontro: parcheggio Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano, Ostuni

link google maps: http://goo.gl/maps/9lbSb

coordinate gps: 40°44’54.06″N 17°32’53.02″E

 

Necessaria la prenotazione al 373.5293970

 

 

 

Escursione panoramica da Agnano al bosco di Sant’Oronzo – 9 agosto ore 18.00

L’associazione Millenari di Puglia propone per sabato 9 agosto una escursione panoramica fino al tramonto che lascerà senza fiato, per la bellezza dei luoghi, per la natura incontaminata dell’area collinare e per la magia del bosco di lecci. Un bosco incantevole che suggestiona per gli alti alberi e per il dolce suono delle foglie al vento. E’ il bosco che non ti aspetti, che dal paesaggio aperto della piana degli ulivi millenari inaspettatamente ci immerge nelle atmosfere da favola coccolati dalle querce di leccio e guidati dai profumi del sottobosco.

Una guida di Millenari di Puglia, esperta del territorio, accompagnerà i partecipanti lungo il percorso e lungo i nascosti sentieri che regalano emozioni per uno degli itinerari panoramici più belli del territorio di Ostuni. Durante il percorso non mancherà di incontrare alcuni ulivi secolari di dimensioni e forma eccezionali.

Al termine dell’escursione sarà possibile visitare un’antico frantoio situata ai piedi della collina di Ostuni ricavato in una grotta naturale di origine carsica. Una preziosa testimonianza della cultura millenaria dell’olio in Puglia in un contesto paesaggistico unico.

Il percorso si conclude a tramonto inoltrato e consentirà di osservare ambienti e paesaggi molto diversi tra loro. Al termine dell’itinerario consigliamo di fermarsi a cena in una delle masserie del territorio, custodi del paesaggio rurale e delle tradizioni gastronomiche locali.

L’appuntamento per l’escursione a piedi è sabato 9 agosto alle ore 18.00 presso il parcheggio davanti al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, raggiungibile facilmente da Ostuni dalla quale dista appena due chilometri seguendo le indicazioni presenti lungo la via che porta verso Montalbano.

Per partecipare alle escursioni è possibile prenotare alla segreteria organizzativa dell’associazione Millenari di Puglia al numero 373.5293970

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?