Progetto ‘Parlando con i giovani’: nella scuola media ‘Meo’ si affronta il tema della violenza di genere

/ Autore:

Cultura


 

progetto formazione

Il progetto di formazione “Parlando con i giovani” ha fatto tappa lo scorso 13 dicembre nella scuola media “Meo” di San Vito dei Normanni. Si tratta di un ciclo di seminari formativi e di un concorso letterario, rivolti ai ragazzi della scuola media sanvitese  e del liceo scientifico “Lilla” di Oria, in programma dal 25 novembre al 28 marzo 2015.

La serie di incontri ha l’arduo quanto essenziale obiettivo di un percorso di studio sul tema della violenza di genere, e nello specifico di quella perpetuata sulle donne.

Nell’incontro dello scorso sabato ai ragazzi della scuola media è stato presentato il progetto, allargando poi il discorso alle radici culturali della violenza di genere e all’emancipazione femminile. Nella parte centrale del seminario si è cercato di addentrarsi nelle dinamiche più profonde che originano atteggiamenti violenti: “Dall’incapacità di amare alla capacità di uccidere. Strumenti per prevenire la violenza sulle donne”.

Previsto dal programma della giornata anche la visione di un film sul tema. E, a concludere, la premiazione del vincitore del concorso letterario.

Relatrici dell’incontro sono state Maria Mancarella, sociologa, psicologa e docente presso l’Università del Salento e Valeria Diana, psicologa referente del Centro Antiviolenza “Giraffa” di Bari.

Una riuscita esperienza formativa: più che positivo il bilancio della giornata. Lo staff organizzativo commenta infatti di aver riscontrato “un’intensa partecipazione emotiva, manifestata dagli studenti anche attraverso diversi interventi concernenti opinioni personali, riflessioni, relazioni di alcuni libri che trattano l’argomento e da essi letti in totale autonomia”. Le organizzatrici aggiungono: “Partecipazione, condivisione, consapevolezza.  Queste, dunque, le parole chiave del nostro progetto; parole guida di un percorso che dovrà arrivare ad una sola destinazione: CAMBIAMENTO”.

Il  progetto “Parlando con i giovani” è vincitore del concorso “Orizzonti solidali” promosso dalla Fondazione Megamark, realizzato in collaborazione con i supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo assessorato al Welfare.

Nello staff organizzativo: Grazia Lanzillotti, Mina Marseglia e Alma Buongiorno.

Per informazioni: parlandoconigiovani@libero.it.

locandina parlando con i giovani.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?