I primi appuntamenti sportivi del 2015

/ Autore:

Sport



Calcio. Si riparte! Primo match del 2015 per l’Ostuni del presidente Greco. I gialloblù di mister Carbonella affronteranno il Trani, gara valevole per la prima giornata del girone di ritorno; un match nella quale gli ostunesi vorranno confermarsi, dopo le ultime prove positive. L’Ostuni è reduce dalla vittoria casalinga contro il Mola per 2-1, e nuovamente tra le mura amiche vorrà fare bottino pieno per avvicinarsi sempre più nella zona tranquilla. Il Trani è in piena zona play-off e non sarà facile uscire dal Comunale con un risultato positivo contro una squadra che si è rinforzata in quasi tutti i reparti. I tranesi vengono dal pareggio di Casarano nell’ultimo match del 2014 e sono quarti in classifica con 28 punti. All’andata furono i tranesi a spuntarla per 1-0; allora l’Ostuni era attorniata dalla crisi societaria, con la famiglia Marzio che aveva garantito la sola iscrizione al campionato di Eccellenza, e formando una squadra puntata su diversi giovani e qualche conferma della stagione precedente. Adesso il vento è cambiato con l’Ostuni che se la sta giocando in maniera brillante con squadre di rango superiore. Calcio d’inizio del match tra Ostuni e Trani alle ore 14.30.

16° giornata: Casarano-Altamura, Novoli-Bitonto, Hellas Taranto-Galatina, Molfetta-Mola, Ascoli Satriano-Nardò, Ostuni-Trani, Castellaneta-Vieste, Locorotondo-Francavilla

Classifica: Vieste 32, Nardò, Francavilla 30, Trani 28, Altamura, Molfetta 25, Mola 23, Novoli 22, Castellaneta, Ostuni, Bitonto 16, Casarano 15, Locorotondo, Ascoli Satriano 13, Hellas Taranto 10, Galatina 9.

Basket. Piove sempre sul bagnato in casa Cestistica. Domenica (palla a due ore 18.00) i gialloblù giocheranno la prima del girone di ritorno contro l’Agropoli a porte chiuse a causa della giornata di squalifica inflitta dal giudice sportivo, dopo quello che è successo domenica scorsa contro Benevento. Al Palasport 2006 di Ceglie Messapica arriva la squadra campana, che la Cestistica all’andata batté 75-82. Ma alla Cestistica la vittoria serve come il pane, dopo le 8 sconfitte di fila in questo campionato. Proprio contro Agropoli iniziò una stagione che doveva essere entusiasmante per la Cestistica, dopo la promozione in Serie C/1, che accreditava la squadra gialloblù tra le pretendenti alla promozione. Da quel momento sono cambiate tante cose e la squadra del presidente Zurlo si ritrova in un momento di grandissima difficoltà sotto tutti i punti di vista. L’Agropoli, dopo un avvio in sordina, si è compattata e ha terminato un girone di andata in crescendo, con 16 punti in classifica. Ma domenica serva una prestazione superba perché solo una vittoria può rianimare i gialloblù, anche senza pubblico.

16° giornata: Scafati-Cerignola, Pozzuoli-Megaride Napoli, Bernalda-Benevento, Partenope Napoli-Trani, Ostuni-Agropoli, San Severo-Castellamare di Stabia, Sarno-Nardò

Classifica:

Calcio a 5. Riparte anche il campionato di Serie C/1, in cui è impegnata l’Olympique Ostuni. La squadra gialloblù affronterà in trasferta l’Audace Monopoli, gara valevole per la 17° giornata di andata. I gialloblù nell’ultimo match sono ritornati a giocare al centro sportivo Maresport (1-1 contro Cassano sul campo in erba), a causa dell’inagibilità del PalaGentile, che ha causato non pochi problemi alla squadra del presidente Andriola. L’Olympique vuole ritornare alla vittoria, che manca dal 15 novembre contro le Aquile Molfetta per 4-1 al proprio al PalaGentile. Oggi è un occasione importante, quindi, per centrare i tre punti contro un avversario inferiore, almeno sulla carta, anche se in questo campionato i pronostici sono stati ribaltati. La parola al campo. Calcio d’inizio alle ore 16.00 tra Audace Monopoli e Olympique Ostuni.

17° giornata: Atletico Cassano-Futsal Canosa, Audace Monopoli-Olympique Ostuni, Altamura-Five Bari, Diaz Bisceglie-Aquile Molfetta, Futsal Capurso-Thuriae, Grazy Four Casamassima-Casalsavoia, Jonny Frog Castellaneta-Messapia Brindisi, Real Five Carovigno-Giovani Aquile Rutigliano

Classifica: Capurso 37, Canosa 36, Cassano 31, Brindisi 29, Molfetta, Bari 28, Bisceglie 24, Carovigno 20, Casalsavoia, Lucera 19, Castellaneta 18, Thuriae, Ostuni 17, Monopoli 14, Altamura 13,Rutigliano 10, Casamassima 5

Volley. Momento d’oro per la Pallavolo 2000 Ostuni. L’Orthogea Ostuni è reduce dalla brillante vittoria in Coppa Italia contro il Ruffano, battuta per 3-1. Un match difficilissimo, considerata l’ottima andatura della squadra leccese in classifica, anche se nel match di ritorno a Ostuni sarà tutt’altro che facile chiudere la pratica; intanto la squadra di coach Macelletti ha messo una bella ipoteca sul passaggio del turno. In campionato i gialloblù andranno nuovamente a Ruffano per il match valevole l’11° giornata del campionato l’11 gennaio. Il Giugrà Ostuni ha subìto la sconfitta per causa del Grottaglie nel match di Coppa Italia, ma in campionato si sta ben comportando; infatti la squadra di coach Viva è reduce dalla brillante vittoria esterna contro il Future San Pietro Vernotico, e fra una settimana ospiterà al PalaCeleste la prima della classe, il Volley Specchia, che guida il girone B con 29 punti.


commenti

E tu cosa ne pensi?