Basket. La Cestistica ritorna alla vittoria, spazzata via Potenza 92-61

/ Autore:

Basket, Sport


Cestistica-Timberwolves Potenza 92-61

Cestistica Ostuni: Angelini  13, Orlando 28, Marseglia 6, Percan 25, Menzione 2, Caloia 5, Tanzarella 13, Morena, Assentato. Coach: Vozza

Timberwolves Potenza: Pace 12, Cutolo 5, Pucchiari, Montemurro 1, Palazzo 8, Di Tullio 2, Landi 13, Lo Sardo 1, Femminini 8, Leone 10. Coach: De Angelis

Arbitri: Campanella di Santeramo e Conterosito di Matera

Dopo dieci k.o di fila, la Cestistica Ostuni ritorna alla vittoria, battendo il Tmberwolves Potenza per 92-61. Una formalità per la squadra di coach Vozza, contro il roster potentino, ultima in classifica nel girone H di Serie C. Ma la Cestistica aveva bisogno della vittoria a digiuno da due mesi e mezzo. L’ultima vittoria risaliva al novembre scorso contro Pozzuoli, ed eravamo agli inizi del girone di andata, dove tutto procedeva al meglio per la formazione ostunese ed era in lotta per un posto nei play-off.

La Cestistica ha fatto di un sol boccone del Potenza, mai in partita e archiviata sin dal primo quarto, quando Orlando, top scorer con 28 punti, e Percan ha messo in chiaro subito le cose. I primi dieci minuti sono terminati con il punteggio di 28-11. Anche nel secondo quarto la Cestistica ha dominato dinanzi a una difesa di burro del Potenza, con Percan e Angelini che penetravano in maniera agevole nell’area lucana. Nel secondo tempo la squadra di coach Vozza dilaga, in particolare nel l’ultimo quarto raggiunge il massimo vantaggio di +34 (81-47). C’è tempo anche per la seconda presenza in gare ufficiali del figlio di Mimmo Morena, Matteo, andando vicino a siglare i primi punti in una competizione ufficiale.

Con questi due punti, la Cestistica smuove la classifica portandosi a 12 punti. E giovedì nel turno infrasettimanale, la Cestistica andrà a fare visita a San Severo, capolista del girone H, prima del turno riposo imposto dalla Lega

18° giornata: Scafati-Benevento 76-71, Trani-Nardò 65-59, Bernalda-Stabia 62-75, Ostuni-Potenza 92-61, Sarno-Megaride Napoli 82-60, Pozzuoli-Agropoli 76-75, Partenope Napoli-Cerignola 55-64

Classifica: San Severo, Trani, Sarno 26, Cerignola, Scafati 24, Benevento, Nardò, Agropoli 18, Pozzuoli 14, Ostuni 12, Bernalda, Partenope Napoli 10, Megaride Napoli 8, Stabia 4, Potenza 2

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?