Gli appuntamenti sportivi a cavallo tra gennaio e febbraio

/ Autore:

Sport



Calcio. Match casalingo per l’Ostuni di mister Carbonella. Avversario del quinto turno di ritorno del campionato di Eccellenza il Casarano, squadra in ottima salute, dopo gli ultimi risultati positivi. Non è così per i gialloblù, che è reduce da tre sconfitte consecutive, l’ultima contro il Vieste per 4-0. L’Ostuni farà a meno di quattro squalificati, ovvero Krespha, Stella, espulsi contro i dauni, Cristofaro, diffidato e Tamborrino, che dovrà scontare l’ultima delle due giornate di squalifica, dopo l’espulsione di quindici giorni fa contro il Nardò. La squadra di patron Greco ha un grande bisogno di punti, ripiombata nei bassi piani della classifica, se vuole raggiungere la salvezza senza passare dai play-out. L’undicesimo posto, utile per la salvezza matematica, dista tre punti, non sono tanti, ma gli ostunesi dovranno invertire la rotta, sin da domenica. Previsto il pubblico delle grandi occasioni, per un match che richiama i fasti della Serie D. Calcio d’inizio alle ore 14.30

20° giornata: Novoli-Altamura, Castellaneta-Ascoli Satriano, Mola-Bitonto, Ostuni-Casarano, Locorotondo-Nardò, Galatina-Trani, Molfetta-Vieste, Hellas Taranto-Francavilla

Classifica: Nardò, Francavilla 42, Vieste 40, Trani 36, Altamura 31, Molfetta, Mola 29, Novoli 26, Casarano 24, Bitonto 23, Castellaneta 20, Ostuni 17, Locortondo 15, Hellas Taranto, Galatina, Ascoli Satriano 13

Basket. La Cestistica Ostuni sarà nuovamente di scena al Palasport 2006 di Ceglie Messapica contro il Bernalda. Non sarà il PalaGentile come da tanti auspicato, lo scenario del match, ma il palazzetto cegliese. La Cestistica di coach Vozza domenica scorsa ha osservato il turno di riposo imposto dal calendario, dopo la sconfitta della settimana scorsa nel turno infrasettimanale contro la capolista San Severo. Ma nell’ultimo match casalingo i gialloblù sconfissero il Potenza, ritornando così alla vittoria, che mancava da due mesi e mezzo. Intanto la squadra ha salutato Alex Percan, svincolatosi dalla Cestistica, passando alla Salus Bologna, squadra che milita nella Serie C nazionale, girone D. Dopo Malamov, un altro pezzo da 90 lascia la città bianca. Palla a due tra Ostuni e Bernalda alle ore 18.00.

21° giornata: Agropoli-Partenope Napoli, Stabia-Sarno, Megaride-Nardò, San Severo-Pozzuoli, Ostuni-Bernalda, Benevento-Trani, Potenza-Scafati

Classifica: San Severo 32, Trani 30, Scafati, Sarno 28, Cerignola, Agropoli 24, Benevento,Nardò 22, Pozzuoli 20, Ostuni, Partenope Napoli 12, Bernalda 10, Megaride Napoli 8, Stabia 4, Potenza 2

Calcio a 5. Trasferta tarantina per l’Olympique Ostuni, che andrà a fare visita alla Jonny Frog Castellaneta. I gialloblù sono reduci dalla larga vittoria contro il Casamassima per 10-1, conquistando tre punti vitali per la permanenza nella Serie C/1. Il Castellaneta, dopo un inizio convincente, ha 19 punti in classifica, a meno 5 dagli ostunesi. Per questo si tratta di un scontro diretto a tutti gli effetti in chiave salvezza. L’Olympique di mister Iaia vorrebbe salvarsi il quanto prima possibile, anche se il campionato è ancora lungo e tortuoso, con un tour de force che attande i gialloblù, già a partire da oggi. Anche i prossimi match saranno delle vere e proprie finali, con diverse squadre imbavagliate nella zona che scotta, avversarie che l’Olympique dovrà ancora affrontare.

22° giornata: Casalsavoia-Turi, Castellaneta-Ostuni, Brindisi-Rutigliano, Casamassima-Canosa, Capurso-Bari, Lucera-Molfetta, Carovigno-Altamura, Bisceglie-Cassano. Riposa Monopoli

Classifica: Capurso, Canosa 46, Molfetta 41, Bari 40, Brindisi 38, Cassano 34, Carovigno 28, Casalsavoia, Bisceglie 26, Lucera 25, Ostuni 24, Turi, Altamura 23, Castellaneta, Rutigliano 19, Monopoli 17, Casamassima 5.

Volley. Weekend importante per la Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni, che domani sera al PalaGrotte di Castellana affronterà il Matervolley, match valido per i quarti di finale di Coppa Italia di categoria. I gialloblù di coach Macelletti sono arrivati fino ai quarti di finale, battendo il Ruffano in trasferta, un exploit che ha trasformato l’Orthogea, dove poi non ha più perso. E domani sera, con inizio alle ore 21.00, una grande occasione per l’accesso alla fase finale. Nel weekend, quindi, i campionati saranno fermi, per dare spazio alla Coppa Italia. E così sarà anche in Serie D, per il Giugrà Ostuni, uscita anzitempo dalla competizione, con la sconfitta rimediata dal Grottaglie.

Quarti di finale Coppa Puglia: Volley Capitanata-Iposea Udas, Isolresine Edilizie Asem-Pallavolo Murgia Sport, Vibrotek Taranto-Lomartire Torre, Matervolley Castellana Grotte-Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni


commenti

E tu cosa ne pensi?