Censurato ostunese arrestato per contrabbando

Riceviamo e pubblichiamo:

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno tratto in arresto Pecere Rocco, nato a Ostuni classe 1973, censurato, condannato per violazione delle norme del testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale e contrabbando in concorso. L’arresto è stato eseguito su provvedimento emesso della Procura della Repubblica Presso Il Tribunale di Lecce, a seguito della condanna alla pena cumulativa definitiva di 1 anno, 5 mesi, in relazione ai  citati reati commessi dal 2012 al 2013 in provincia di Brindisi.

L’arrestato è stato condotto tradotto presso la casa circondariale di brindisi.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.