Assemblea Pro Loco: rivianto il discorso sul progetto "Benvenuti in Valle d'Itria"

/ Autore:

Società


Si è tenuta giovedì 19 febbraio scorso l’assemblea ordinaria dei soci Pro Loco presso la “Sala Rodio”. Grande spazio ha trovato il presidente Salvatore Ditano, che ha sviluppato quasi in solitaria i punti all’ordine del giorno.

In primis si è discusso del bilancio dell’anno associativo 2014, chiusosi con quasi 1500 Euro di crediti. Il merito di ciò va senza dubbio ad una saggia ed accurata gestione del capitale, ma soprattutto all’impegno dei membri volontari che si mettono a disposizione dell’associazione, non gravando sulle spese. Queste vengono affrontate grazie ai contributi del Comune di Locorotondo e dei soci, i quali, al momento del tesseramento annuale, versano all’associazione 20 Euro, di cui  2 sono versati all’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia. L’UNPLI, come più volte ricordato dal presidente, garantisce delle convenzioni ai possessori della tessera, che, sfruttandola a dovere, riuscirebberoa far rientrare proprio i 20 Euro “investiti”.

Oltre al bilancio, Ditano ha invitato i membri a partecipare all’iniziativa “Benvenuti in Valle d’Itria”. Questo punto, però, è stato poco approfondito a causa dell’assenza di Angelo Sisto, uno dei promotori dell’iniziativa, che illustrerà ai membri il tutto in una prossima assemblea che si terrá a breve.

L’incontro si è concluso con gli importanti spunti dei partecipanti, annotati dal segretario e che verranno sviluppati nelle prossime assemblee.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?