Il prossimo consiglio comunale si terrà martedì 10 marzo. Si discuterà anche dell’Art-bonus

/ Autore:

Politica


Martedì 10 marzo alle 16:00  si riunirà il consiglio comunale di Locorotondo. Vari saranno i punti all’ordine del giorno che verranno discussi: dalla delibera di consiglio sulla presa d’atto del nuovo revisore dei conti al regolamento per la distribuzione di giornali, riviste e materiale pubblicitario porta a porta. Delibera voluta dall’amministrazione per evitare fenomeni la  distribuzione selvaggia che puntualmente sporca e inquina la città.

Si discuterà di una modifica al regolamento della polizia locale e la presa d’atto delle osservazioni e controdeduzioni sulle aree percorse dal fuoco per gli incedi boschivi che si sono verificati nel 2014. In pratica, la a forestale ha comunicato i terreni che sono stati interessati da incedi nel 2014 e il comune tramite consiglio ne prenderà atto e li delimiterà sulle mappe della città.

Ultimo punto all’ordine del giorno fortemente voluto dal capogruppo di maggioranza, Vito Speciale, sarà una la delibera che riguarderà l’Art bonus, il famoso decreto Franceschini per il recupero dei beni culturali. Questo decreto prevede la deducibilità del 65% delle donazioni devolute per il restauro di beni culturali pubblici, le biblioteche, gli archivi, gli investimenti dei teatri pubblici e delle fondazioni lirico sinfoniche, fino ad arrivare alle agevolazioni fiscali per favorire la competitività del settore turistico attraverso la sua digitalizzazione e la ristrutturazione e riqualificazione degli alberghi. Locorotondo potrebbe essere uno dei pochi comuni pugliesi e della provincia di Bari che usufruirà di questa possibilità che il decreto del Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo mette a disposizione.


commenti

E tu cosa ne pensi?