Contrada Mancini: distrutta vasta area boschiva per la costruzione di un fabbricato abusivo

/ Autore:

Cronaca



La notizia è di qualche giorno fa, ma abbiamo preferito prima di pubblicarla, seguire i risvolti delle indagini. Scempi del  genere devono essere sempre denunciati, deturpare il paesaggio significa danneggiare soprattutto noi stessi.

Il personale del Corpo Forestale del comando di Alberobello ha accertato la realizzazione completamente abusiva di un fabbricato allo stato grezzo all’interno di un bosco di querce, in località Mancini, nell’agro del nostro comune.

Si tratta in particolare di un muraglione in cemento armato della lunghezza di circa 19 metri, di una cisterna in cemento e di un piazzale con annessa rampa di circa 437 metri quadrati, il tutto realizzato senza alcuna licenza di costruzione, mediante lo spianamento e livellamento di terre e rocce da scavo, modificando permanentemente lo stato dei luoghi e arrecando un notevole danno ambientale.

Il proprietario è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione della normativa urbanistico-paesaggistica.


commenti

E tu cosa ne pensi?