Incidente all’Ilva, la solidarietà dell’Amministrazione alla famiglia Morricella

/ Autore:

Cronaca



Ennesimo incidente sul lavoro ieri all’Ilva di Taranto, dove l’operaio di Martina Franca Alessandro Morricella è stato investito da un getto di ghisa incandescente, riportando ustioni di terzo grado sul 90% del corpo. L’Amministrazione comunale ha affidato ad una nota la propria solidarietà all’operaio e alla sua famiglia:

L’Amministrazione comunale di Martina Franca esprime solidarietà ad Alessandro Morricella e alla sua famiglia per l’incidente subito dall’operaio martinese mentre effettuava le operazioni di controllo della temperatura nella fase di colaggio dell’altoforno 2 dell’Ilva di Taranto.

Questi tragici avvenimenti devono portare ad una riflessione urgente e importante sull’applicazione delle norme di sicurezza sul posto di lavoro, sui controlli e sugli investimenti che possano garantire ai lavoratori di svolgere il proprio ruolo nelle migliori condizioni possibili, specie nel siderurgico tarantino dove questi incidenti sono frequenti. Ci auguriamo che l’indagine aperta dall’azienda porti all’individuazione della cause che hanno provocato la disgrazia e che, nella ricostruzione della dinamica della vicenda, siano comprese le eventuali criticità per impedire che in futuro si ripetano tali incidenti.

Siamo vicini alla famiglia di Alessandro e auguriamo al nostro concittadino di vincere questa difficile battaglia.

 

 


commenti

E tu cosa ne pensi?