InValled’Itria: il commento di Vito Speciale

/ Autore:

Società


 

Ieri mattina, in Piazza Aldo Moro si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto InValled’Itria, la nuova iniziativa promossa dal Sac la Murgia dei Trulli, la forma associata di più Comuni che ha lo scopo di promuovere il brand Valle d’Itria e che vede insieme otto Comuni di questo territorio.
A rappresentare i locorotondesi c’era il con consigliere e capogruppo di maggioranza Vito Speciale. “È un vero onore per Locorotondo inaugurare questo progetto itinerante che intende promuovere il brand della Valle d’Itria- ha commentato il conisigliere- Un plauso va fatto a chi ha pensato tempo di fa di far sedere intorno allo stesso tavolo i sindaci dei Comuni della Valle d’Itria, per avviare un’azione comune nella promozione di questo meraviglioso territorio. I Comuni, si sa, da soli fanno poca strada, ma insieme possono realizzare la promozione opportuna”.
Dal 26 giugno al 12 agosto 2015, per otto settimane, una speciale installazione sarà itinerante nei Comuni di Locorotondo, Cisternino, Martina Franca, Castellana Grotte, Alberobello, Monopoli, Noci e Putignano.
L’installazione, a Locorotondo il 26 e 27 giugno, consiste in uno spazio espositivo in cui profumi, luci, suoni, immagini ed arte si fondono per raccontare la Puglia e dare la possibilità a chi vi entra di effettuare un viaggio esperienziale.
La grande installazione “viaggerà” nel territorio fermandosi in ognuno dei comuni aderenti al progetto per alcuni giorni, in particolare nel fine settimana. Accedendo al suo interno il visitatore potrà vivere un’esperienza sensoriale autentica alla scoperta dei luoghi della Valle d’Itria, una terra di bellezze ambientali, arte, mestieri e tradizioni.
L’organizzazione delle attività è curata da un raggruppamento di società di livello nazionale e leader nel proprio settore come Sistema Museo per lo sviluppo del progetto di valorizzazione territoriale e Links Management & Technology per le soluzioni tecnologiche e multimediali.
L’invito è quello di visitare questo spazio espositivo, per scoprire quello che speciale ha il territorio in cui viviamo. Per visitarlo è possibile recarsi dalle ore 18,00 alle 24,00 fino al 27 giugno.


commenti

E tu cosa ne pensi?