Lunedì 20 luglio la presentazione della “Notte della Cultura”

/ Autore:

Cultura



Sarà il Sindaco di Ostuni Gianfanco Coppola a fare gli onori di casa, lunedì 20 luglio alle ore 10.00 al Palazzo di città, nel corso della conferenza stampa convocata per illustrare il significato e il programma della “Notte della cultura” che, dopo Taranto, farà tappa nella “Città bianca”. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di ospitare, con grande entusiasmo e piena collaborazione, un evento tra i più significativi dell’estate 2015.

Insieme al primo cittadino il main sponsor della manifestazione, Ubi Banca Carime, con il Direttore generale Raffaele Avantaggiato che ha sposato con convinzione ed entusiasmo questo ambizioso progetto culturale che, ad agosto, coinvolgerà anche Galatina. Una banca vicina ai territori  in cui opera e al loro sviluppo socio-economico, anche con la promozione di eventi come la “Notte della cultura”.

Saranno presenti inoltre il Presidente del Centro Servizi Volontariato di Ostuni, Rino Spedicato, che ha concesso il patrocinio morale, oltre agli organizzatori dell’evento Luigi Rigliaco e Giuseppe Fornaro.

Arte, musica, cinema, teatro, letteratura e scienza. Tanti eventi di spessore nel centro storico di Ostuni per

promuovere ulteriormente  il turismo e l’economia del territorio, attirando visitatori dall’intera Puglia  e non solo.

Due le tappe programmate. Il 25 luglio, alle ore 20,30, l’incontro con uno straordinario personaggio di caratura internazionale:  la scienziata Antonella Viola, di origini pugliesi, premiata lo scorso 20 ottobre per i suoi studi contro il cancro dal Consiglio Europeo della Ricerca che le ha assegnato l’ Erc Advanced Grant 2014, una sorta di Oscar della scienza per il suo progetto “Steps”, ovvero un premio di ben 2.500.000 euro.

Il 26 luglio, invece, nel chiostro del Palazzo municipale, appuntamento con il “Salotto della cultura”: a partire dalle ore 20,30 grandi personaggi (tra i quali il candidato al Nobel per la Letteratura Pierfranco Bruni e lo studioso salentino Pierangelo Buongiorno, vincitore di un prestigioso riconoscimento internazionale per le sue ricerche sulla Storia del Diritto Romano)  si alterneranno su un palco allestito in modo originale: uno studio con una scrivania,  un divano, una libreria.

In contemporanea, in vari siti del centro storico di Ostuni, tantissimi eventi culturali per tutti i gusti, concentrati in una notte davvero speciale.

Il programma definitivo sarà reso noto nel corso della conferenza stampa di presentazione di lunedì 20 luglio.


commenti

E tu cosa ne pensi?