Unioni civili. A settembre la discussione in Consiglio Comunale

/ Autore:

Politica



Presto Martina Franca potrebbe avere il registro delle Unioni Civili, la delibera è già pronta e si aspetta solo che se ne discuta in Consiglio Comunale. L’annuncio è stato fatto ieri durante la presentazione del libro “Donne tra le righe” di Alessandra Macchitella, a cui ha partecipato Aldo Leggieri, presidente della Commissione Cultura e membro della Commissione Servizi Sociali del Comune di Martina Franca, durante la giornata inaugurale di Manufacta Market Place. Secondo il consigliere, la discussione sull’istituzione del registro delle Unioni Civili è già passata in commissione Servizi Sociali con cinque voti favorevoli su sette. “Ora tocca trovare la maggioranza in Consiglio” continua Leggieri “perchè il Pd potrebbe non votare compatto su questo tema“.

Non è la prima volta che a Manufacta si parla di questioni di genere e ieri sera, grazie al lavoro di Alessandra Macchitella, è stata l’occasine di ribadire un impegno che l’amministrazione comunale, una parte almeno (prima Donatella Infante, quindi Giuseppe Cervellera e ora Aldo Leggieri) dovrebbe portare a termine in poco tempo e senza dispendio di risorse alcune. Sarebbe un passo avanti rispetto all’immagine di una città veterodemocristiana e bigotta e la dimostrazione di un rinnovato progressismo, una città accogliente e aperta, non solo quando si tratta di fare bella figura con qualche politico di rango o personalità intellettuale.

La presentazione del libro di Alessandra Macchitella è il primo degli eventi di un ricco calendario che Manufacta offre, gratuitamente, fino al 30 agosto.


commenti

E tu cosa ne pensi?