Il pugile Patrizio Oliva a “Un’emozione chiamata libro”

Il pugile Patrizio Oliva, sarà l’ospite del sesto appuntamento della rassegna, “Un’emozione chiamata libro”, kermesse letteraria giunta alla XIX edizione.

L’appuntamento con Oliva è per stasera mercoledì 22 luglio alle 20:30 nella cornice del Chiostro San Francesco.

Oliva presenterà il libro Sparviero (Sperlig & Kupfer) insieme a Fabio Rocco Oliva e sarà intervistato dal giornalista sportivo, Marco Francioso con interventi musicali di Antonella Cavallo (violino).

PATRIZIO OLIVA, napoletano, uno dei pugili italiani più celebri,ha conquistato, nella sua carriera sportiva l’oro olimpico( Mosca,1980) e il titolo mondiale nel 1986,disputando160 incontri e vincendone 155. Dopo il ritiro,è stato allenatore della nazionale olimpica e oggi è commentatore per Sky. Insieme con FABIO ROCCO OLIVA( scrittore e critico, autore di molti testi teatrali e racconti) ha scritto SPARVIERO. La mia storia, pubblicato nel 2014 da Sperling & Kupfer.

IL LIBRO. “Sparviero” non è solo la storia delle imprese di un pugile assai noto e amato, ma è anche un umanissimo documento di un modo complessivo, generoso e affratellante, di concepire la vita. Il lettore percorrerà, in una prosa agile e vivace,tutta la carriera( e insieme l’esistenza) del pugile e dell’uomo, dalla sua infanzia alla maturità,attraverso strazianti dolori e l’orgoglio vitale partenopeo.Per Patrizio, lo sport della boxe è un impegno quasi “etico”, in cui l’intelligenza è più importante della forza e la sua scherma pugilistica assume le vesti di un primato della sottigliezza e della caparbietà.

 “Autori e dintorni”, il titolo scelto dal Prof. Ettore Catalano per la XIX edizione della rassegna “Un’emozione chiamata libro” non è casuale e raccoglie proprio l’idea che abbiamo della cultura” spiega il Sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola “Non solo, quindi, quella accademica (ci sarà anche quella), ma anche e, soprattutto, quella capace di confrontarsi con il quotidiano, con i temi di attualità e con il competente ed esigente pubblico del Chiostro San Francesco. La cornice del Chiostro San Francesco e la straordinaria vetrina del Parco archeologico di Santa Maria di Agnano saranno i teatri di questa rassegna. Dibatteremo insieme agli autori con il contributo di tanti artisti che ci aiuteranno ad apprezzare ancora meglio i libri protagonisti delle varie serate”.    

   Il prossimo appuntamento è in programma Venerdì 24 luglio quando sul palco del Chiostro salirà Giuseppe Baldassarre che presenterà il libro Negroamaro di Puglia. Il gusto nascosto.

La rassegna Un’emozione chiamata libro è organizzata dal Comune di Ostuni (Segreteria del Sindaco e Ufficio Stampa) e curata dal Prof. Ettore Catalano, Direttore scientifico dell’evento. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con le Associazioni Culturali del Forum della società Civile ed il patrocinio del P.E.N. Club Italia Onlus.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.