Martina Franca. Finanzieri scoprono nell’agro una piantagione di marijuana: 3 arresti

/ Autore:

Cronaca



Nella giornata di ieri Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari, unitamente a pattuglie della Compagnia di Martina Franca, nell’esecuzione di specifici servizi di controllo economico del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei traffici illeciti, individuavano in un fondo agricolo nelle campagne di Martina Franca, la presenza di una piantagione di marijuana. Pertanto, i finanzieri, al fine di sorprendere i materiali realizzatori della coltivazione, si appostavano nelle immediate vicinanze riuscendo, nella serata di ieri, ad individuare tre cittadini, due albanesi, T.Q. classe ’90 e P.B. classe ’66, ed un cittadino italiano, C.A. classe ’91, giunti per procedere all’irrigazione della piantagione.

L’immediato e decisivo intervento dei finanzieri permetteva di fermare i tre cittadini e di sottopo rre a sequestro 124 piante di marijuana, di varia altezza. I Finanzieri procedevano, pertanto, all’arresto dei tre cittadini accusati, in concorso, di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Le piantine sono state estirpate e sequestrate, mentre i tre giovani sono stati posti agli arresti domiciliari. Dalla piantagione, che avrebbe dovuto essere pronta per l’estate, sarebbe stato possibile ricavare, dopo le fasi di essiccatura, circa 50 kg. di marijuana, pronta per essere immessa sul mercato illecito, con un presumibile guadagno di oltre 80.000 euro.


commenti

E tu cosa ne pensi?