Avis. Appello a donare il sangue. In Puglia rinviati interventi programmati

/ Autore:

Società



Emergenza sangue in tutta la Puglia. L’Avis di Martina Franca lancia l’appello affinchè chi può doni, perchè d’estate l’esigenza di sangue per le trasfusioni aumenta terribilmente, anche a causa dell’aumento, per esempio, degli incidenti stradali.

Siamo in emergenza, in tutta la Puglia. La mancanza di sangue fa posticipare interventi già programmati, come spiegano dal Coordinamento Regionale della Attività di Trasfusione (CRAT), in un’intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno. In tutta la regione mancano 422 sacche di sangue: 35 di 0 negativo, 170 di 0 positivo, 35 di A positivo, 46 di B positivo, 26 di A negativo e 10 di B negativo. 

L’Avis per questo lancia l’appello a donare: “Il centro trasfusionale di Martina Franca è aperto dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 11.30”.

Il problema della carenza di sangue si somma ai disagi già segnalati all’Ospedale di Martina Franca per quanto riguarda la disponibilità dell’emoteca, che dal 30 giugno, per un problema di autorizzazione, non può più disporre di sangue in autonomia, ma deve fare riferimento a Taranto, allungando di molto i tempi per le trasfusioni.


commenti

E tu cosa ne pensi?