As Martina. Con Folgori e De Simoni obiettivo nuovo stadio?

/ Autore:

Calcio, Politica, Sport



Un ex assessore al patrimonio come direttore generale e un imprenditore edile come nuovo socio, De Simoni e Folgori, new entry nella società itriana, fanno porre la domanda se l’impresa del nuovo Martina travalichi il calcio. Massimo De Simoni, nuovo direttore generale al posto di Petrosino, è attualmente assessore al Bilancio in quota PD, del VII Municipio di Roma, omologo del vicepresidente del Martina Giuseppe Cervellera, mentre Enrico Folgori, secondo vicepresidente, già consigliere provinciale PDL e consigliere dell’ente che a Roma gestisce le case popolari (ATER) è un imprenditore edile, che già aveva tentato la scalata alla Ternana, a gennaio scorso, ma senza successo.

Nella nuova società, composta da avvocati, due assessori, un costruttore, ci chiediamo che posto occupi il calcio. Lo stesso Massimiliano Lippolis risponde: “Nessuno si sveglia la mattina con la voglia di investire nel calcio, è evidente che il gruppo si muoverà anche verso altri obiettivi. Un nuovo stadio, per esempio, al Pergolo, con l’obiettivo di valorizzare l’area”.

Giuseppe Cervellera ha avuto il merito indiscusso di aver contribuito a salvare la situazione quando sembrava disperata, proponendosi come garante e entrando come socio nella newco, ma avevamo già sollevato un problema di opportunità, e con l’ingresso dei nuovi dirigenti e del nuovo socio i nostri dubbi si rafforzano ancora di più.


commenti

E tu cosa ne pensi?