Migranti, ieri 453 arrivi a Taranto. Identificato e arrestato uno scafista

/ Autore:

Cronaca



Nel corso delle immediate indagini, successive allo sbarco nel porto di Taranto di 453 migranti giunti a bordo della Nave militare Tedesca “HOLSTEIN”, gli agenti della Squadra Mobile di Taranto, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza e personale della Direzione Centrale Immigrazione di Roma, hanno individuato e tratto in arresto per favoreggiamento all’immigrazione clandestina, un uomo originario della Somalia di 44 anni.

Quest’ultimo è stato identificato anche grazie alla proficua collaborazione di alcuni immigrati sbarcati ieri. I migranti ascoltati hanno notato nel corso dello sbarco, lo “scafista” somalo che aveva condotto il piccolo gommone salpato dal porto libico di Tagiura con circa 150 persone a bordo. Lo “scafista” era stato visto al comando del piccolo natante per buona parte della navigazione, per poi defilarsi nei momenti immediatamente precedenti al soccorso e confondersi tra i presenti sul gommone.

Il somalo è stato così fermato e trovato in possesso di 600 dollari in banconote, ed un foglio di carta strappato sul quale era annotato un numero di cellulare satellitare. Pertanto dopo quanto accertato l’uomo fermato è stato tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. competente successivamente condotto presso la locale casa circondariale.

 


commenti

E tu cosa ne pensi?